Alessia Marcuzzi lascia ufficialmente Mediaset: la conduttrice svela i motivi

La conduttrice de ’Le Iene’ ha ufficialmente concluso la sua carriera televisiva in Mediaset. La Marcuzzi ha spiegato sui social il motivo della sua decisione.

La notizia è diventata ufficiale: Alessia Marcuzzi è fuori da Mediaset. Qualche giorno fa, si era iniziato a parlare del futuro particolarmente incerto della presentatrice a Cologno Monzese.

A lanciare l’indiscrezione era stata una pubblicazione di Dagospia, il portale curato da Roberto d’Agostino.

La notizia aveva fatto subito il giro del web, tuttavia i rumors sono durati poco in quanto le voci sulla ’Marcuzzi fuori da Mediaset’, non avevano ottenuto alcuna conferma.

Oggi, inaspettatamente, la conferma è arrivata e per di più dalla diretta interessata: la conduttrice de ’Le Iene’ ha pubblicato un post sul proprio profilo Instagram nel quale ha annunciato in prima persona la sua uscita definitiva da Mediaset, dopo 25 anni di collaborazione.

La notizia ha sicuramente sconvolto i fan, soprattutto il pubblico affezionato alla conduttrice, da anni abituato a vederla protagonisti dei più importanti programmi TV Mediaset.

La conduttrice romana ha voluto annunciarlo personalmente sui social, con l’intenzione di precedere la pubblicazione di altre versioni dei fatti che non sarebbero state attendibili.

Alessia Marcuzzi lascia Mediaset: la conduttrice spiega il motivo con un post su Instagram

Inizialmente si era parlato di problemi legati al rinnovo del contratto della Marcuzzi ma, secondo quanto ha postato la conduttrice, alla fine, è stata una sua decisione, quella di lasciare le reti del Biscione.

Una scelta presa non proprio di comune accordo con Mediaset. Nell’ultimo periodo, l’azienda le aveva proposto la collaborazione in alcuni programmi che non rispecchiavano esattamente le caratteristiche professionali della conduttrice.

D’altra parte, sembra che Mediaset non abbia fatto nulla per assecondarla. A quel punto, Alessia ha dovuto prendere la decisione di lasciare Cologno Monzese. Una decisione, secondo quanto scrive, presa a malincuore ma per giusti motivi.

«Dopo 25 anni in Mediaset, ho deciso di prendermi del tempo per me» ha riferito sui social. Poi ha continuato, addentrandosi nelle motivazioni che hanno portato al ’divorzio’: «Non riesco più ad immaginarmi nei programmi che mi sono stati proposti. Ed è per questo motivo – non vi nascondo con grandissima sofferenza – che ho deciso di comunicare all’editore e all’azienda, di voler andar via».

Alessia Marcuzzi, i ringraziamenti e l’addio doloroso a Mediaset

La conduttrice ha ammesso che la sua scelta non è stata affatto facile, anzi, è stata una decisione alquanto dolorosa per lei; tuttavia c’è da considerare che gli autori Mediaset non si sono fatti avanti per concederle i programmi ai quali la conduttrice aspirava.

Alessia Marcuzzi è sempre stata uno dei volti principali Mediaset, difficilmente non si potrà fare a meno di notare la sua mancanza.

Nel testo in cui annuncia di aver lasciato Mediaset, sono stati aggiunti anche i ringraziamenti da parte della conduttrice per i tanti anni di esperienza professionale maturati all’interno di Cologno Monzese.

D’altro canto, si percepisce che, dietro quelle parole, si cela anche un po’ di amarezza dovuta forse alle trattative non andate esattamente a buon fine.

Sotto il post, tantissimi commenti da parte dei fan che stanno esprimendo il loro sostegno verso la conduttrice, molti altri hanno scritto che sentiranno la sua mancanza.