Addio a Raffaella Carrà: la malattia tenuta nascosta e le sue ultime volontà

Addio a Raffaella Carrà: la malattia contro cui lottava da tempo e le sue ultime volontà

Si è spenta Raffaella Carrà all’età di 78 anni, Sergio Iapino ne ha dato il triste annuncio unendosi al dolore dei nipoti Matteo e Federica, di Paola, Barbara e Claudia Boncompagni. Un dolore che colpisce tutti, gli amici di una vita, i suoi colleghi più stretti ma anche tutta la Nazione. Solo lo scorso 18 giugno aveva compiuto 78 anni, era originaria di Bologna.

"Raffaella ci ha lasciati. E’ andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre".

Raffaella Carrà: un lutto che colpisce tutta Italia

La showgirl si è spenta oggi 5 luglio alle 16.20 dopo una lunga malattia che col tempo aveva attaccato il suo corpo così minuto ma pieno di energia. L’ultima volontà di Raffaella prima di lasciare questa terra è una bara di legno grezzo e un’urna per contenere le sue ceneri. Le esequie verranno definite a breve.

«Nell’ora più triste, sempre unica e inimitabile, come la sua travolgente risata. Ed è così che noi tutti vogliamo ricordarla».

In una nota all’Ansa, Sergio Iapino ha descritto la sua amica Raffaella Carrà come una donna "fuori dal comune eppure dotata di spiazzante semplicità, non aveva avuto figli ma di figli ne aveva a migliaia, come i 150mila fatti adottare a distanza grazie ad «Amore», il programma che più di tutti le era rimasto nel cuore".

La vita e la carriera di Raffaella Carrà

Raffaella Maria Roberta Pelloni, meglio conosciuta come Raffaella Carrà, era nata il 18 giugno del 1943 a Bologna. Il suo modo di fare così elettrico e vivace, insieme ai suoi balletti e atteggiamenti provocanti per quell’epoca, la 78enne è riuscita a farsi grande spazio nel panorama del piccolo schermo italiano consacrandola come nuova stella dello spettacolo. Dopo oltre 50 anni di carriera, Raffaella ha partecipato a molti programmi estivi come “The Voice of Italy”.

È stata una grandissima showgirl, ballerina, cantante, attrice italiana famosissima anche in Spagna e Sud America. È stata presente nei palinsesti televisivi verso la fine degli anni Sessanta e fino agli ultimi mesi della sua vita. Ha venduto oltre 60 milioni di dischi ed ha conquistato persino 22 dischi tra platino e oro. Lo scorso anno era stata incoronata come sex symbol europeo e icona culturale.

La Juve ricorda la mitica Raffaella Carrà, tifosa bianconera: “Il tuo sorriso rimarrà per sempre”

Tutta Italia sta piangendo la morte di Raffaella Carrà, così come il mondo del calcio. La donna non ha mai nascosto la sua fede per la Juventus, ne era grande tifosa. Qualche anno fa sui suoi social aveva condiviso alcune foto in compagnia di alcuni calciatori bianconeri come Federico Bernardeschi, Lorenzo Bonucci e Giorgio Chiellini.

Lorenzo Bonucci ha voluto salutare pubblicamente Raffaella Carrà sui suoi social. In una Instagram stories sul suo account ufficiale ha pubblicato una foto mentre è abbracciato alla conduttrice: "Il tuo sorriso e la tua energia rimarranno per sempre". Pochi minuti fa la Juventus invece, ha voluto salutare Raffaella Carrà con un tweet attraverso il proprio profilo ufficiale: "Ciao, Raffaella". È stata pubblicata una foto che ritrae la bellissima Raffaella con la maglia bianconera durante una visita al centro sportivo della Continassa. La Carrà, oltre alla sua Juve, è sempre stata un’appassionata del calcio in generale.