Autore: Antonio 2

Coronavirus

17
Mar 2020

17 marzo: il Covid-19 corre. UFFICIALE: colpiti due nuovi comuni nel Salento, il Sindaco: «casi confermati»

Due nuovi comuni salentini interessati da casi di Coronavirus.

Due nuovi comuni del Salento colpiti dal Covid- 19 che sta mettendo a dura prova l’Italia e, soprattutto, la sanità italiana. I casi, purtroppo aumentano ogni giorno in Italia e in Puglia si è toccata quota 320 casi positivi. L’aggiornamento di ieri sera parlava di 72 nuovi casi ufficiali. Gli stessi sono stati così suddivisi: 26 in Provincia di Bari; 1 in Provincia Bat; 10 in Provincia di Brindisi; 29 in Provincia di Foggia (comprensivi dei 12 del 15 marzo non comunicati, per problemi tecnici di trasmissione dati); 1 in Provincia di Lecce; 5 in provincia di Taranto.

Intanto continuano i rientri nel Salento dal Nord Italia, e il Governo valuta l’allungamento del periodo di quarantena per tutta l’Italia (leggi qui le due ipotesi).

Coronavirus: due nuovi comuni colpiti nel Salento

I due nuovi comuni colpiti dal Coronavirus nel Salento sono Porto Cesareo e San Pietro in Lama. Il Sindaco di San Pietro ha confermato già ieri sera i casi e nella sua lettera alla cittadinanza ha sottolineato: «sono stato appena informato dal SISP (Servizio di igiene e Sanità Pubblica) che il nostro comune è interessato da 2 casi di contagio di Coronavirus. I pazienti sono attualmente ricoverati presso ospedale specializzato. [...]. Ritengo fondamentale rimarcare l’importanza di attenersi scrupoloente alle disposizioni emanate dagli organi di Governo e di Regione

"Continuano ad aumentare i casi in quarantena vigilata nel nostro Comune - scrive il sindaco di Porto Cesareo - ed oggi ho appreso ufficialmente di un caso positivo al Covid-19. Ricoverata in ospedale alcuni giorni fa, attualmente il soggetto è in discrete condizioni di salute. Naturalmente tutte le persone che sono venute a contatto sono in quarantena obbligata».