Autore: Cecilia Vecchi

Ricette

Ricetta uova alla messicana, un viaggio di gusto oltre i confini

Le uova alla messicana si preparano con un soffritto rapido di cipolla e pomodoro, un tocco di erbe aromatiche e le uova strapazzate cremose. Questo semplice e appetitoso piatto ti porta oltre i confini, con la mente e il gusto.

Le uova sono tra gli alimenti più versatili ed economici che puoi consumare. Resistono in frigorifero abbastanza a lungo da essere un ingrediente indispensabile per la tua spesa settimanale. Si preparano in diverse maniere: strapazzate, alla coque, sode, fritte, in camicia ecc. Forse le avrai già assaggiate in tutti questi modi, ma hai mai provato le uova alla messicana?

E’ una scelta molto gustosa che richiede solo, oltre all’uovo in questione, 3 ingredienti e una semplice tecnica. E puoi abbinarla a tutto quello che già hai in frigorifero o in dispensa.

Ingredienti per la ricetta delle uova alla messicana

  • 2 uova
  • 1 pomodoro piccolo
  • 1/4 di cipolla
  • 1 manciata generosa di coriandolo (o prezzemolo)
  • 1 pizzico di peperoncino o salsa piccante a piacere (opzionale)
  • sale e pepe

Procedimento per cucinare le uova alla messicana

Devi solo tagliare la cipolla a rondelle e farla rosolare fino a che non diventa dorata. Aggiungi il pomodoro precedentemente tagliato a dadini e girali per un paio di minuti. Poi riponi le uova leggermente sbattute, abbassa il fuoco al minimo e inserisci il coriandolo o il prezzemolo, il sale e il pepe (ed eventualmente il piccante) e servi. Ti consigliamo di mantenere le uova alla messicana un po’ cremose, non troppo cotte, sono più deliziose. Se non le hai, o non ne sei amante, puoi cambiare il coriandolo o il prezzemolo con qualsiasi erba fresca come il basilico e l’erba cipollina.

Che altro puoi aggiungere alle uova alla messicana

E’ un piatto perfetto per riciclare quei piccoli avanzi che abitano nel tuo frigorifero. Per esempio, quel pezzettino di carne che è rimasto dalla grigliata, un po’ di salsa di pomodoro o i legumi della zuppa. Così come l’ultima fettina di prosciutto, la puntina di salame o il pezzetto di formaggio che rischia di seccarsi, vanno benissimo.

Puoi aggiungere tranquillamente anche le verdure che hai lasciato a metà da altre ricette, a condizione di tenere conto del loro tempo di cottura.

Che cosa accompagnano le uova alla messicana?

Funzionano su tantissimi piatti e sono sempre fenomenali. Di solito in Messico si abbinano con una tortilla di mais passata in padella, ma possono essere servite su un toast o in un panino di qualsiasi pane. Sopra un letto di riso, di pasta corta o di cuscus; su un purè o con le patate, lesse, fritte, grigliate o al forno. Se hai in giro della polenta e non sai cosa farne, preparala come una base cremosa con un po’ di latte e goditi la deliziosa combinazione con queste uova alla messicana.

Variazioni alle uova alla messicana

Ci sono moltissime varianti a questo piatto. Ad esempio, puoi fare le uova strapazzate o fritte, accompagnate con salsa di pomodoro e con verdure. Esiste la versione «divorziata»: due uova separate da una parete di fagioli, ricoperte rispettivamente da una salsa verde e una rossa. Oppure puoi cospargere le uova con una generosa quantità di peperoncino, aglio e fagioli. Ancora, le uova motuleños, tipiche dello Yucatan, vengono servite come omelette fritte nello strutto e un sugo arricchito con piselli, prosciutto e formaggio bianco.

Se sei allergico alle uova o sei vegano

Puoi usare il tofu. Devi solo sminuzzarlo in modo che restino dei pezzi sottili. Poi, in una padella ben calda e con un cucchiaio di olio d’oliva, tostalo un po’ e lascia che evapori parte della sua acqua, in modo da ottenere una consistenza come le uova strapazzate.