Nissan Micra 2017: prezzo, caratteristiche tecniche sulla nuova berlina

Nuova Nissan Micra 2017: il prezzo e tutte le caratteristiche del modello storico della casa giapponese giunto alla sua quinta generazione, completamente rinnovato.

La nuova Nissan Micra 2017 è pronta per solcare le strade italiane. Ecco le novità che riguardano il prezzo e le caratteristiche tecniche dell’auto berlina più amata di sempre della casa giapponese.

La nuova Nissan Micra è tornata 24 anni dopo la sua nascita in una versione, precisamente è arrivata alla sua quinta generazione, completamente rinnovata sia dentro e sia fuori.

Dal 1982 la Nissan Micra ha ottenuto solo consensi, riuscendo addirittura a conquistare nel 1993 il titolo europeo di «Vettura dell’anno». Questa volta però gli amanti della berlina giapponese con la versione Micra 2017 rimarranno ammaliati dal nuovo look della loro quattro ruote preferita.

I costruttori della Nissan Micra 2017 hanno aumentato le disponibilità di motorizzazioni e le misure esterne dell’automobile sia in larghezza e sia in lunghezza.

Eppure il prezzo della nuova Nissan Micra è sempre all’incirca lo stesso. Per l’automobile, già ordinabile nelle concessionarie italiane, si parte da un prezzo di listino nella versione base Visia con motore a benzina da 12.600 euro.

Se preferite invece arricchire e personalizzare con vari e accessori la vostra Nissan 2017 ci sono i modelli Visia+ con un prezzo che parte da 13.800 euro, quello Acenta da 14.800 euro, quello N-Connecta da 16.700 euro, e infine il modello Tekna da 17.700 euro.

Nissan Micra 2017: le caratteristiche tecniche

La nuova Nissan Micra 2017 è ricca di sorprese. Si parte dagli esterni con la sua nuova linea moderna e affusolata molto diversa rispetto a quella del passato, per poi passare al nuovo tetto con effetto «flottante» più aerodinamico.

La nuova Nissan Micra inoltre è dotata di uno spoiler sopra il lunotto posteriore e di nuovi fari anteriori allungati che consente il miglioramento della luminosità in condizioni di visibilità critica come nelle ore notturne o in presenza di nebbia.

In linea con il cofano troviamo anche il nuovo parabrezza inclinato che si abbina al nuovo ∫ dei cerchi in lega montati sulle ruote sportive abbassate rispetto alla quarta generazione della Micra.

Gli interni della nuova Nissan Micra 2017 sono stati completamente ridisegnati per assicurare un maggior confort ai passeggeri. La caratteristica innovativa è il sistema «proteggi ginocchia», una imbottitura sistemata alla base della leva del cambio che aumenta la comodità e soprattutto la sicurezza in caso di incidente, e quindi d’urto, sia per chi è al volante e sia per chi viaggia al suo fianco.

I sedili (dotati di diffusore stereo nel poggiatesta) e l’abitacolo sono molto più spaziosi nella quinta generazione Nissan Micra e permettono anche a chi è alto più di 1,80 cm di sedersi comodamente senza incappare nel fastidioso problema di sistemazione delle gambe.

L’abitacolo inoltre, negli allestimenti N-Connecta o Tekna, è dotato di un display interattivo da 7 pollici con connettività USB, Blouthooth e Aux, oltre alla radio e al navigatore satellitare più le varie applicazioni che permettono di collegare lo smartphone all’automobile.

Per tutti gli altri modelli di serie è installato comunque un altro schermo a cristalli liquidi da 5 pollici inserito nel quadro strumenti, tra il contachilometri e il contagiri, attraverso il quale si possono monitorare le condizioni di «salute» della Nissan Micra e le varie informazioni sul viaggio.

La nuova Nissan Micra è fornita di sistemi high tech di guida come l’Active Ride Control, che interviene sul motore e sui freni, l’Active Trace Control, che mantiene la traiettoria di guida e incide sulla frenata intelligente riconoscendo i pedoni.

Nissan Micra 2017: le motorizzazioni

La dotazione della Nissan Micra per quanto riguarda i motori prevede sia quella a benzina e sia quella a gasolio. Per i motori a benzina la sceltra è tra la 3 cilindri o la 4 cilindri sempre da 90 CV che permette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 13 secondi e 7 decimi con una velocità massima di 170 km/h.

La motorizzazione diesel invece è disponibile solo nella versione a 4 cilindri da 1.500 cc da 90 CV appartenente alla classe ambientale Euro 6 ed abbinata ad un cambio manuale a cinque marce.

Al momento non è in commercio un assetto con cambio automatico per la nuova Nissan Micra anche se a fine anno i costruttori giapponesi hanno rassicurato gli automobilisti annunciandone una versione automatizzata che faciliterà la guida cittadina.