Autore: Luca Macaluso

Alimentazione - Benessere

12
Apr 2020

Mangiare mandarini tutti i giorni, ecco cosa succede

Proprietà e controindicazioni del mangiare mandarini tutti i giorni.

I mandarini sono un agrume molto consumato sulle tavole degli italiani. Un tipico frutto invernale che è largamente diffuso e consumato perché al buon sapore uniscono diverse proprietà nutritive. Il mandarino è molto molto importante per la salute, perché contiene elementi essenziali per l’organismo. Il mandarino è usato per grandi e piccini e fa bene al corpo umano. Ma occorre prestare attenzione a quante se ne mangiano. Infatti sono un frutto che se consumato abusandone, potrebbe essere piuttosto pericoloso.

Perché i mandarini fanno bene?

Mangiare mandarini soprattutto in inverno è particolarmente indicato. Ma mangiarli tutti i giorni è salutare? Sembrerebbe di si, perché per esempio il mandarino contiene molta vitamina C che è un eccezionale e conosciutissimo rimedio naturale alle malattie tipiche delle stagioni fredde, come raffreddori e influenze. In pratica, i mandarini sono un ottimo alleato per combattere i malanni come la febbre e l’influenza in genere. Nel mandarino però ci sono anche elementi in grado di donare al nostro organismo un senso di rilassatezza e di buon umore.

TI POTREBBE INTERESSARE: Il prezzemolo è tossico? Ecco la verità

E non meno importanti sono per l’uomo le proprietà digerenti del mandarino, tutto grazie alla pectina, elemento di cui i mandarini appunto, sono ricchissimi. Studi scientifici che però non devono suggerire da chi li ascolta, di non sentire il parere del proprio medico quando si vuole adottare un alimento in una dieta, hanno dimostrato che il consumo quotidiano di mandarini, permette di tenere a bada i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, aiutando a mantenere in salute il nostro apparato cardiocircolatorio.

Solo problemi di linea

Mangiare mandarini ogni giorno aiuta anche a tenere in salute la pelle. La sostanza utile per questo aspetto che è contenuta nel frutto è l’esperidina, ed è una sostanza in grado di stimolare la produzione di collagene. Mangiare mandarini ogni giorno è ideale anche per combattere l’invecchiamento della pelle grazie alche è un antiossidante ideale per contrastare i radicali liberi che sono quelli che provocano l’invecchiamento della pelle.

Mangiare mandarini quindi è salutare, ma occorre prestare attenzione alle quantità. Se ne consigliano un paio al giorno, perché aumentare le dosi potrebbe avere ripercussioni sulla linea. Non ci sono particolari controindicazioni per ciò che riguarda il consumo di mandarini, questi possono essere consumati liberamente se si è perfettamente in salute e non si hanno problemi particolari. Ma il frutto di cui parliamo è ricco di fruttosio e questo lo rende non propriamente ideale per chi soffre di diabete o che è a stretto regime di dieta alimentare.

TI POTREBBE INTERESSARE: Il latte di mandorla fa ingrassare? La risposta che non ti aspetti

Senza considerare che proprio il fruttosio può essere un elemento potenzialmente dannoso per chi è intollerante. Mangiare troppi mandarini può far male anche in caso si soffra di problemi allo stomaco. Da evitare o limitare il consumo di mandarini in chi è soggetto a gastrite o reflusso gastroesofageo.