Autore: Luca Macaluso

Alimentazione

11
Apr 2020

Il prezzemolo è tossico? Ecco la verità

Perchè si dice che il prezzemolo è tossico? ecco la verità.

Il prezzemolo è un’erba aromatica molto usata nella cucina. Una erba che sta bene su tutto, tanto è vero che si dice che una persona è un prezzemolo proprio quando di carattere sta bene con tutti. Il prezzemolo è un’erba aromatica che si usa molto per insaporire numerose composizioni culinarie. Ma non è solo un ingrediente che ha l’unica funzione di completamento di una composizione culinaria. Infatti il prezzemolo ha anche numerose proprietà nutritive. Ma sul prezzemolo ci sono numerosi dubbi relativi alla sua presunta tossicità per chi lo mangia. Vediamo tutto quello che occorre sapere su questa preziosa e famosa erba.

TI POTREBBE INTERESSARE: La lattuga fa ingrassare? Ecco la verità!

Prezzemolo, ecco le proprietà nutritive

Del prezzemolo viene riconosciuta la particolarità di dare ai piatti maggior e miglior sapore. Ma è fuori dubbio che al prezzemolo devono essere assegnate numerose e importanti proprietà, oltre che nutritive, anche terapeutiche e curative. Tra le sostanze presenti nel prezzemolo, la vitamina C è una delle più importanti. Molto utile per combattere e prevenire i mali tipici della stagione invernale.

Ma il prezzemolo è ricchissimo anche di calcio e potassio, minerali indubbiamente importanti. Il prezzemolo quindi ha una sua prima funzione moto importante, quella di aiutare l’organismo a migliorare le sue difese immunitarie, rendendo l’organismo più forte e più difeso dalle malattie da raffreddamento tipico delle stagioni autunnali e invernali. Il prezzemolo è un alleato del sistema circolatorio e ideale per la salute delle ossa.

Importante anche l’effetto positivo che il prezzemolo ha per capelli ed unghia. Questo anche perché quest’erba ha potenti proprietà antiossidanti, che sostengono il nostro organismo nella lotta ai radicali liberi ed al cattivo effetto che essi hanno contro il nostro organismo. In pratica, un’erba che ha la proprietà di contrastare l’invecchiamento. Non meno importanti sono le proprietà diuretiche e depurative , perché facilita il nostro organismo nell’espellere tramite l’urina, tossine e liquidi in eccesso.

TI POTREBBE INTERESSARE: Mangiare lardo crudo: ecco cosa può accadere!

Perché si dice che il prezzemolo è tossico?

Il prezzemolo è tossico? Una domanda molto comune soprattutto perché c’è una corrente di pensiero che spinge verso la presunta tossicità del prezzemolo. La storia della tossicità del prezzemolo è collegata al fatto che in passato si utilizzava questa erba per procurare nelle donne l’aborto per gravidanze indesiderate. Mangiare in abbondanza le foglie di prezzemolo, questo ciò che facevano le donne per abortire. La verità è che non è propriamente un prodotto utile all’aborto, ma esagerare con il prezzemolo può causare in chi lo mangia, una contrazione uterina potenzialmente dannosa per il feto.

Il prezzemolo contiene la misticina e l’apiolo, che possono avere effetti tossici sull’organismo quando il prezzemolo viene consumato in abbondanza e frequentemente. Come dicevamo, solo ed esclusivamente in dosi abbondanti il prezzemolo può essere considerato nocivo e pericoloso per la salute. Perché pur con qualche sostanza che può causare problemi, alcune foglioline di prezzemolo usate come condimento, non sono potenzialmente nocive.