Autore: Marilyn Aghemo

Curiosità

Come arredare una mansarda? Consigli e segreti

Come arredare una mansarda? Sembra facile ma uno spazio così piccolo e open ha bisogno di tanti accorgimenti. Ecco i consigli e segreti dei designer.

Arredare una mansarda non è facile e spesso il rischio è quello di andare ad accumulare mobili su mobili in spazi piccoli. Deve diventare uno spazio unico ma armonioso. Ma come fare al meglio?

Come arredare una mansarda, i consigli

Nella maggior parte dei casi una ricerca sul web porta solamente ad una ristrutturazione degli spazi, mentre si vuole sapere esattamente come sfruttare la meglio tutti gli spazi.

Prima di tutto per arredare una mansarda è bene capire che deve essere abitabile e ci sono alcuni elementi indispensabili che devono essere subito compresi in una soluzione di questa categoria:

  • Un elemento da valutare è la sua altezza che dovrebbe essere di 2,40 metri considerando che alcune parti della mansarda non arrivano al 1,50 metri. Naturalmente il regolamento comunale edilizio è differente da luogo a luogo per questo motivo, ancora prima di arredare, chiedere se si può fare un apliamento oppure no.
  • L’illuminazione in spazi così aperti è importantissima, essendo un luogo competamente abitabile e che deve avere per legge lo stesso rapporto che in un normale appartamento.
  • Verificare le coperture con una disposizione degli elementi coerente e corretta andando a sfruttare le zone alte per il soggiorno e la cucina, mentre le zone basse per il bagno e la zona notte.

Tutti questi elementi portano alla completa abitabilità di una mansarda, con complementi di arredo che si sposano perfettamente all’ambiente a disposizione.

Come scegliere l’arredamento della mansarda?

Dopo l’illuminazione corretta anche l’arredamento mansarda è difficile da concepire, andando a scegliere dei complementi di arredo troppo alti o troppo grandi. L’arredamento su misura è l’opzione ideale scegliendo un mobile come protagonista e poi andando man mano a scegliere pochi ma utili complementi che si sposino perfettamente con l’ambiente.

Il soggiorno all’interno di una mansarda è un luogo rivoluzionario dove ci si può rilassare con un buon libro oppure guardare una serie televisiva. Per questi spazi l’ideale è scegliere un arredamento su misura con elementi piccoli ma comodi, bassi per le zone basse con qualche mobile alto solo per dare continuità e movimento.

La cucina in mansarda è sempre un grande dilemma, infatti non si potrà scegliere una classica ma alcuni elementi indispensabili dal frigo, forno, lavello e gas per cucinare. Non devono mancare i pensili per i piatti e per il cibo, ma anche in questo caso valutando lo spazio senza creare del caos e disordine. Ottimo prevedere un ripostiglio per gli elettrodomestici e tutti quei dettagli che possono restare «nascosti».

Come arredare la camera da letto in una mansarda? Liberare la fantasia è la parola d’ordine ma posizionando gli armadi sulla parte alta mentre il letto nella parte più bassa. Ottima l’idea di una cabina armadio e di un letto con il vano per riporre indumenti e oggetti: tutto per guadagnare spazio nascosto dove possibile.