Autore: Elisa Cardelli Ceroni

Shopping

Vestirsi bene spendendo poco: alcuni consigli per riuscirci

Per vestirsi bene non è necessario spendere molto denaro, infatti se si seguono alcuni consigli è possibile essere alla moda spendendo poco. Scopriamo come riuscirci davvero.

Essere alla moda senza spendere cifre folli è possibile se si seguono alcuni semplici consigli. Avere uno stile impeccabile è infatti possibile anche spendendo poco, l’importante è imparare a fare investimenti mirati e seguire qualche accorgimento molto utile. Nonostante sembri un’ardua impresa, in realtà se ci si abitua a fare attenzione ai propri acquisti si possono ottenere notevoli soddisfazioni senza andare a incidere in maniera molto negativa sul proprio conto corrente.

Vestire bene spendendo poco: i consigli

Per riuscire a vestirsi bene e sfoggiare un look invidiabile non è necessario spendere molto, infatti se si seguono alcuni consigli in modo attenti si potranno avere grandi soddisfazioni per quanto riguarda il proprio abbigliamento. Scopriamo insieme quali sono i più importanti.

Comprare nel periodo di saldi

Il primo consiglio che vogliamo darvi consiste nell’acquistare abbigliamento durante il periodo di saldi, approfittando non solo di quelli di fine stagione ma anche delle vendite promozionali che di frequente si possono trovare nei negozi sia online che fisici. Durante i saldi è bene recarsi presto nei negozi per avere maggiore possibilità di trovare la taglia giusta. Fate attenzione anche ai vestiti che si trovano nel cosiddetto angolo delle occasioni: potreste trovare l’abito che desiderate da tanto scontato proprio nella vostra taglia.

Acquistare capi vintage

Nei negozi vintage potreste trovare vestiti di seconda mano a prezzi molto vantaggiosi. Quando vi recate in questi luoghi, fate attenzione ai dettagli e controllate che i capi scelti non siano troppo rovinati e non abbiano difetti. Nel caso vogliate vendere alcuni dei vostri vestiti, potete sfruttare questi negozi e svuotare il vostro armadio guadagnando qualche soldo.

Visitare gli outlet

In generale vi consigliamo di scegliere indumenti di marchi meno noti evitando le grandi firme che, seppure splendide, risultano spesso eccessivamente costose. Nel caso invece non vogliate rinunciare ai capi firmati, vi suggeriamo di recarvi negli outlet dove ci sono vestiti di marca delle precedenti stagioni. Potreste cercare indumenti come tubini, pantaloni a palazzo, camicette, cardigan e altri che, pur essendo semplici, riusciranno a dare un tocco in più al vostro abbigliamento.

Negozi low-cost

Al giorno d’oggi esistono numerose catene d’abbigliamento che propongono capi di vestiario a prezzi ridotti. Di solito ci sono sia capi basic che altri più ricercati e alla moda che tendono a seguire lo stile delle grandi griffe di fama mondiale. A volte questi negozi hanno anche store online che permettono di risparmiare ancora di più dal momento che per fare grandi affari non è necessario uscire di casa e magari fare chilometri con la propria automobile o con i mezzi pubblici.

Rivisitare vecchi indumenti

All’interno del vostro armadio potreste trovare alcuni capi d’abbigliamento che possono essere sistemati ed essere resi unici con un po’ di fantasia. Alcune volte potreste solo accorciare gonne, vestiti o pantaloni per ottenere un indumento praticamente nuovo. In alternativa, potreste anche utilizzare una vecchia camicia per realizzare uno smanicato molto carino per l’estate.