Tendenze tonalità capelli estate/autunno 2021: spopolano i colori arancione ruggine e il rose gold

In questa estate/autunno 2021 sono di tendenza molte tonalità di capelli, in particolare si può optare per il rose gold e l’arancione ruggine.

Dopo avere realizzato un nuovo taglio di capelli si possono scegliere anche molte tonalità. Più precisamente in questa estate/autunno 2021 è di tendenza l’arancione ruggine. Questa nuance ultimamente è sfoggiata anche da Gigi Hadid e quindi va copiata assolutamente. Quest’ultima ha pubblicato una foto con la sua nuova tonalità su Instagram e ha ottenuto moltissimi like. Anche un altro colore di capelli sta prendendo piede: il rose gold.

Colori capelli, le tendenze estate-autunno

L’arancione ruggine è una tonalità di capelli davvero molto originale ed è creata dal mix di rosso e arancione. Questa nuance ricorda le meravigliose sfumature del tramonto e inoltre il colore in questione regala alla chioma anche molta tridimensionalità. L’arancione ruggine può essere realizzato su una base biondo cenere, ma si abbina perfettamente anche con le chiome più scure. Questa tonalità può essere utilizzata anche con la tecnica del balayage. L’arancione ruggine è perfetto per avere sempre un look molto sbarazzino e fresco in ogni occasione.

Consigli e foto per sfoggiare al meglio questa tonalità di capelli

Per realizzare l’arancione ruggine è sempre meglio affidarsi al proprio parrucchiere di fiducia: quest’ultimo deve creare una tonalità perfettamente bilanciata e a casa con il fai-da-te è praticamente impossibile. La nuance in questione ha bisogno anche di molte cure, per risultare sempre brillante come appena fatta. Quindi si devono preferire uno shampoo e un balsamo delicati, entrambi da usare regolarmente nel momento della detersione. Inoltre una volta alla settimana si può utilizzare una maschera nutriente colorata e questa va fatta agire alcuni minuti e poi si possono risciacquare i capelli.

Altre tonalità da scoprire: i capelli rosa gold

Anche il colore rose gold è di tendenza nei prossimi mesi e per chi non lo conoscesse si tratta di una nuance rosea dorata. Quest’ultima può essere abbinata ai capelli scuri o chiari senza nessun problema. Ad esempio sulle chiome bionde la sfumatura finale assomiglierà molto ai gioielli rosè e invece su quelle scure regalerà texture e dimensione con delle sfumature molto più intense. In quest’ultimo caso serve prima la decolorazione, quindi è meglio affidarsi a delle mani esperte, per evitare brutte sorprese finali e per non rovinare i capelli.

Va ricordato che il rose gold può essere utilizzato anche come balayage. Per chi invece vuole realizzare la tonalità a casa, perché non ha il tempo di andare dal parrucchiere, si possono utilizzare delle tinte senza ammoniaca molto efficaci. Questo è il momento più indicato per scegliere delle nuove tonalità per i capelli.