Tendenze tagli capelli corti inverno 2022, dal pixie cut al buzz cut di Arisa

Tendenze tagli capelli corti inverno 2022, dal pixie cut al buzz cut di Arisa

Questo inverno 2022 sono di tendenza i tagli di capelli corti, quindi si possono realizzare il pixie, il bob e il buzz cut sfoggiato da Arisa.

I tagli di capelli corti resistono in ogni stagione e quindi non possono mancare nemmeno in questo inverno 2022. Le varie chiome sono molto facili da portare e velocissime da acconciare, quindi sono tutte da prendere in considerazione.

Tendenze tagli di capelli inverno 2022

Il bob è il grande protagonista della stagione invernale e può essere sfoggiato dalle donne di ogni età. La lunghezza di questo taglio arriva al mento e sono presenti delle leggere scalature. Per quanto riguarda lo styling si può optare per la riga centrale e abbinare una piega mossa o spettinata. Invece per avere un look molto più glamour la chioma può essere pettinata tutta all’indietro e creare l’effetto wet davvero irresistibile.

Novità tagli capelli inverno 2022

Il pixie cut è sempre richiesto da molte ragazze e quindi si può optare per la versione più corta. In questo caso sono presenti scalature e sfilature, per avere una capigliatura molto più facile da gestire. Per completare l’hairstyle è ideale una frangetta corta e sfilata. Si può scegliere anche per la versione leggermente più lunga con delle scalature molto più marcate. In questo caso si può abbinare un ciuffo lungo laterale. Sul pixie in questione si può realizzare uno styling spettinato, per avere uno stile molto più sbarazzino.

Altri hairstyle da copiare nell’inverno 2022

In questa lunga carrellata di tagli di capelli non può mancare nemmeno il buzz cut. Si tratta di una chioma cortissima, quasi rasata che accorcia molto i tempi di asciugatura e poi non necessita della piega, per essere subito pronte in pochissimi minuti. Ultimamente il buzz cut è portato anche da Arisa e questo taglio le dona anche molto.

La cantante abbina alla sua capigliatura sempre delle nuove tonalità molto appariscenti. Il mullet ricorda lo stile degli anni ’80 e regala uno stile rock. La caratteristica di questo taglio sono le scalature marcate e poi risulta essere lungo dietro e corto sul davanti. Questo hairstyle è perfetto su dei volti quadrati o ovali e invece va evitato su quelli tondi. La frangia di questo taglio può essere irregolare ed è perfetta per addolcire un volto spigoloso o coprire una fronte troppo larga.