Autore: Marilyn Aghemo

Tendenze

Piante da esterno, quali sono le più belle? Ecco chi sopporta freddo e sole!

Amanti dei giardini fioriti? Allora quali sono le piante da giardino più belle e che necessitano di poche cure in inverno e in estate?

In adorazione per un terrazzo oppure giardino pieno di fiori e verde? Scopriamo insieme quali sono le piante da esterno che non necessitano di cure in inverno ma anche in estate!

Le piante da esterno più belle

È impensabile avere un giardino oppure un terrazzino vuoto senza verde e senza fiori. Nonostante ci possa essere qualche problema in merito al pollice non propriamente verde, ci sono alcune piante da esterno che risolvono ogni tipologia di problema. Oltre ad essere di facile gestione, sono esteticamente molto belle da vedere e regalano un aroma inconfondibile.

  • Viburum Thinus

Il nome non è facile da pronunciare ma questa pianta sempreverde risolve tantissimi problemi. Non richiede particolari attenzioni o potatura, con uno sviluppo naturale di fiori bianchi e rosa che si trasformano in blu durante l’autunno.

  • Echinacea

Anche in questo caso si presenta con un nome strano, ma la pianta regala tanti bellissimi fiori dalle nuance dolci e con un profumo buonissimo. In cambio chiede solo dell’acqua una volta ogni tre settimane

una pianta erbacea che produce tantissimi fiori colorati e profumati, anche lei non necessita di molte cure, basterà innaffiarla una volta ogni tre settimane e un posto dove potersi vantare della sua bellezza.

  • Waigelia Florida

Una pianta che arriva dalla Cina e appartiene alla famiglia delle Caprifoliacee, ideale per essere di ornamento a giardini e terrazzi. I suoi fiori sono rigogliosi e prendono un colore che fa da contrasto tra il verde delle foglie e il viola intenso dei petali. Non ha bisogno di cure in particolare ma bisogna essere consapevoli del fatto che raggiunge sino a 3 metri di altezza, per questo una volta ogni tanto deve essere controllata da un professionista del settore.

  • Albero dei Sigari

Conosciuta anche come Catalpa questa pianta americana non è solo decorativa ma anche ottimale per tenere lontane le zanzare da tutti gli ambienti, per il suo aroma intenso e – per il naso umano – molto buono.

  • Petunia

Amata e conosciuta in tutto il mondo, è una pianta del Sud America che dona dei fiori bellissimi di colore rosa e blu con un profumo intenso che profuma tutto l’ambiente circostante. Unica attenzione è di metterla al riparo dal vento e dalla pioggia!

Leggi anche: Piante per arredare l’ufficio, quali scegliere

  • Aucuba Japonica

Tipica pianta giapponese oggi famosa in tutto il mondo a seguito della sua esportazione. Bellissima grazie alle sue foglie che sono decorative, quasi disegnate come in un quadro senza tempo. Cosa chiede? Di essere innaffiata una volta alla settimana.

  • Elleboro

Questa bellissima pianta è per chi non ha spazio ma soprattutto non ha tempo da dedicarle. È una pianta selvatica e indipendente, tanto che fa crescere i suoi fiori in completa autonomia: i suoi fiori sono di colore bianco e viola. Attenzione: è una pianta velenosa sia per gli animali e sia per l’uomo, per questo motivo tenerla in un luogo riparato.