Pantone 2021, Ultimate Grey e Illumination: eleganza e rivoluzione

Pantone 2021, Ultimate Grey e Illumination: eleganza e rivoluzione

Eleganti e raffinati, con una nota inedita sono Ultimate Grey e Illumination per il Pantone 2021 che si è scelto per un nuovo anno rivoluzionario.

I colori Pantone 2021 si contrappongono tra loro. Da una parte l’eleganza essenziale e dall’altra la luminosità più eccentrica per identificare quello che sarà un anno rivoluzionario e atto al cambiamento.

Quali sono i colori Pantone 2021?

Pantone è la grande autorità mondiale del colore industriale e ogni anno sceglie il simbolo della nuance che arriva dopo una analisi attenta di tendenze e preferenze. Il 2020 è stato caratterizzato dal Classic Blue, mentre nel 2019 il Living Coral è stato il colore protagonista assoluto sino all’Ultra Violet del 2018.

Per il 2021, segnato come l’anno della rivoluzione e di tutto quello che si dovrà fare per renderlo migliore di questo appena passato si sono scelti due colori in estrema contrapposizione tra loro. Illuminating che è un giallo accesso e poi l’Ultimate Grey per un grigio elegante e raffinato scelto per la prima volta nella storia.

Nei 22 anni di Pantone però non è la prima volta che vengono scelte due nuance per caratterizzare l’anno. Per chi non dovesse ricordarlo, nel 2015 sono stati scelti il Rose Quartz e il Serenity che si sono fuse l’una con l’altra nonostante il loro essere così lontane tra loro determinando toni complementari che si sotenevano a vicenda.

I nuovi colori Pantone 2021

Il vice presidente del Pantone Colore Institute - Laurie Pressman - ha spiegato questa scelta al New York Times mettendo in evidenza che ad oggi nessun colore saprebbe definire questo momento storico. Nella scelta, sottolinea, si è pensato al fatto di come sia impossibile far tutto da soli e per questo bisogna fidarsi anche di chi sembra essere lontano dalle proprie abitudini e modo di pensare.

La vice presidente spiega inoltre che non sia difficile riprodurre questi colori così estremi nelle case, considerando il grigio come una nuance elegante e raffinata da utilizzare con parsimonia per non appesantire l’ambiente: magari in un corridoio oppure nelle camere da letto. Questa nuance a tratti opaca - come viene spiegato durante l’intervista - dona un tocco di profondità alla stanza e deve essere illuminato da colori o punti luce che lo possono rendere protagonista.

Per questo motivo entra in scena il giallo luminoso, che entra in contrapposizione per mettere l’accento sull’incertezza di quest’anno: il giallo sole può essere interessato per creare una parete bicolor o a fasce che sostengono un umore ricco in tutta la casa anche con un tocco personalizzato.

A questo punto i contrasti sono l’eccellenza di questo anno così particolare e di grande incertezza. Il grigio è considerato il nuovo bianco che si sposa perfettamente con un inedito giallo acceso: è opportuno venga fatta molta attenzione sulla calibratura di queste due nuance incorporandoli nella misura più corretta per non creare «pasticci» e rendere una stanza invivibile.

Comunque sia, benvenuti ai due colori del 2021 ricchi di fascino e grande eleganza!