Autore: Paola Verga

Curiosità

6
Ago

La stilista Donatella Versace compra Villa Mondadori

Dove si trova Villa Mondadori e quando è stata pagata dalla stilista

Una delle ville più prestigiose e famose del Lago Maggiore è la «Verbanella», una villa affacciata direttamente sul lago, collocata nella località di Mena in provincia di Novara. Acquistata negli anni 20 dall’editore Arnoldo Mondadori, la «Verbanella» venne soprannominata Villa Mondadori, prendendo il nome dei nuovi proprietari.

Arnoldo Mondadori qualche tempo dopo l’acquisto, decise di aprire le porte della sua villa invitando amici e famosi scrittori. Tra gli scrittori che la Villa Mondadori ha potuto ospitare al suo interno, ci sono stati : Walter Elias Disney (conosciuto come Walt Disney creatore del famoso parco a tema), Georges Joseph Cristian Simeon (scrittore belga di origine francese, autore di molti romanzi), Paul Thomas Mann ( scrittore e saggista di origine tedesca, vincitore del Premio Nobel nel 1929), Eugenio Montale (giornalista, poeta e scrittore italiano, vincitore del Premio Nobel per la letteratura nel 1975) e Giuseppe Ungaretti ( poeta, scrittore, traduttore e accademico di origine italiana).

A testimoniare il passaggio dei noti scrittori ospiti della Villa Mondadori, ci sono le loro firme, imprese sul muro sopra al camino.

Come è composta Villa Mondadori

Affacciata direttamente sul Lago Maggiore, Villa Mondadori è una proprietà di 1400 metri quadrati, circondata da un bellissimo e molto curato giardino con piscina e un garage.
Al suo interno ha cinquanta locali di cui: venti camere da letto, dodici bagni e una biblioteca con quadri e libri antichi.
Inoltre dispone di un terrazzo e di alcuni balconi dove poter godere del magnifico panorama sulle sponde del Lago Maggiore.

Quando è stata pagata Villa Mondadori

Gestita precedentemente da Engel & Volkers Lago Maggiore, la Villa Mondadori, è stata venduta alla stilista Donatella Versace per cinque milioni di euro, e ora dopo aver ospitato per molti anni i rappresentanti dalla letteratura mondiale è pronta per accogliere il mondo della moda.

Con questo acquisto da parte della stilista, si ribadisce l’interesse degli italiani, per il Lago Maggiore. Infatti la fascia di acquirenti italiani, del mercato immobiliare del Lago Maggiore, è del 25%, invece la restante fascia è suddivisa con acquirenti internazionali. Tra i principali sono la Germania con il 35%, la Svizzera con il 25% e il Regno Unito con il 15%.

Chi è Donatella Versace

Nata a Reggio Calabria il 2 maggio del 1955, Donatella Versace è l’ultima di quattro fratelli che sono: Santo, Gianni e Tina. Quest’ultima è morta alla giovane età di tredici anni, per una malattia.
Dopo essersi laureata all’Università di Firenze, Donatella Versace entra a fare parte del mondo della moda, seguendo le orme del fratello che le affida la direzione del marchio Versace, negli anni ottanta.

Nel 1997 il fratello Gianni muore e l’anno successivo Donatella disegna la sua prima linea di moda Versace.
Nel 2000 Donatella Versace, realizza il noto vestito verde trasparente che Jennifer Lopez, indosserà ai Grammy Adwards dello stesso anno.
Con l’ex marito, il modello statunitense Paul Beck, Donatella avrà due figli, Allegra nata nel 1986 e Daniel nato 1990.

In passato la stilista, ha avuto una forte dipendenza dalla cocaina, ma grazie ad un periodo di dissonticazione in una clinica in Arizona, riesce a superarla. In seguito a questo periodo, la stilista si è avvicinata al Buddismo.
Dall’età di 11 anni Donatella Versace, convinta dal fratello Gianni Versace, si tinge i capelli di biondo, perché lui era un grande fan di Patty Bravo.