Autore: Luca Macaluso

Alimentazione

22
Mag

La cannella fa dimagrire: verità o falso mito?

La cannella è una spezia tipicamente usata per la preparazione di dolci. Ma è vero che favorisce il dimagrimento?

La cannella è una spezia molto conosciuta da chi la utilizza per la preparazione di dolci. generalmente si adopera in polvere o sotto forma di baccello per conferire una precisa impronta aromatica a torte, biscotti, cupcakes. La cannella si può utilizzare anche per aromatizzare bevande come la cioccolata calda.

La sua nota di gusto non è sempre gradita al palato di tutti: la cannella è molto forte e quando la utilizziamo come ingrediente per preparare qualcosa il suo gusto si sente subito e copre quasi del tutto quello di altri elementi utilizzati. La cannella però, se utilizzata nel modo giusto, può apportare davvero notevoli benefici all’organismo.

LEGGI ANCHE: Mangiare kiwi tutti i giorni fa bene? Ecco la risposta

La cannella fa dimagrire?

Abbiamo detto che la cannella, quando adoperata in maniera corretta, può portare all’organismo diversi benefici. Uno tra questi pare sia quello di favorire la riduzione del peso corporeo. Ciò vuol dire che la cannella può essere uno strumento utile a incentivare il dimagrimento. La cannella fa dimagrire: verità o falso mito? Falso mito.

La cannella agisce in modo positivo sulla resistenza insulinica abbassando il livello di zuccheri nel sangue. Questa azione, seppur positiva in termini glicemici, non è direttamente collegato al dimagrimento. Dire che la cannella fa dimagrire quindi non è vero anche se i suoi effetti sono sicuramente benefici.

Ciò che vi farà dimagrire è una dieta ricca di alimenti ad alto contenuto di fibre, che favoriscono il senso di sazietà e tengono lontani dal bisogno di eccedere fuori dai pasti. Le fibre aiutano inoltre a ripulire e depurare l’organismo dalle scorie in eccesso accumulate nel corpo.

LEGGI ANCHE: La mozzarella può essere congelata? Ecco la verità

Come usare la cannella

Abbiamo capito che la cannella non fa dimagrire ma possiamo utilizzarla nella dieta per dare un gusto diverso al nostro menù, senza apportarvi più calorie del dovuto. Possiamo utilizzare la cannella per insaporire le pietanze meno gustose e renderle maggiormente gradevoli, motivandoci a consumarle e per variare. Se la cannella aromatizza le portate, può aiutare anche ad assumere meno zuccheri nel copro quando la usiamo per la preparazione di dolci.

Usare la cannella in cucina aiuterà a mangiare con maggiore gusto anche la frutta. Mangiare troppo spesso le stesse cose può venire a noia e la cannella pone rimedio a questo problema perché aiuta a variare i gusti. Se spolveriamo un pizzico di cannella su un dessert o dei pezzi di frutta, su una macedonia, proveremo subito una sensazione diversa, che ci motiverà a consumare il piatto.

Per provare qualcosa di nuovo possiamo anche dare una spolverata di cannella al caffè o allo yogurt. Se non vogliamo rinunciare ai dolci possiamo sostituire lo zucchero con il miele e aggiungere un pizzico di cannella ai nostri muffin o alle nostre ciambelle. La cannella darà ai nostri dessert un tocco profumato di aroma e gusto inconfondibile.

LEGGI ANCHE: E’ vero che i ceci fanno dimagrire? Ecco la risposta