Brittany Murphy: esce la docuserie sulla misteriosa morte dell’attrice americana

Brittany Murphy: esce la docuserie sulla misteriosa morte dell'attrice americana

In produzione la docuserie che farà luce sulla misteriosa scomparsa della nota attrice hollywoodiana Brittany Murphy.

Il caso della scomparsa della nota attrice e cantante Brittany Murphy verrà ritrattato nella docuserie HBO Max prodotta da Blumhouse Television e Pyramid Productions. Lo show verrà diviso in due parti e alla conduzione dell’evento speciale dedicato all’attrice ci sarà Cynthia Hill.

Ecco la serie sulla vita di Brittany Murphy: l’attrice e diva di Hollywood scomparsa all’età di 32 anni

La docuserie non ha ancora un titolo ufficiale, ma approfondirà quello che non è mai stato detto della vita di Brittany Murphy: la carriera e le circostanze misteriose della sua tragica morte, avvenuta nel lontano 2009.

La serie tratterà di presunti complotti e teorie che avrebbero interessato la morte dell’attrice, con l’intervento di persone a lei vicine: «Il nostro documentario su Brittany Murphy rimuove il chiacchiericcio dei tabloid facendo una rappresentazione approfondita e ricca di sfumature di una storia sensazionale. Creare un resoconto fondato sulle lotte nella vita e sulla morte improvvisa di Brittany Murphy comporta una grande responsabilità e abbiamo collaborato con un team creativo magistrale per produrre l’esame ragionato di una tragedia che è stata a lungo motivo di speculazione», ha dichiarato Jennifer O’Connell CEO della programmazione HBO Max.

L’annuncio della morte di Brittany Murphy è stato davvero un grande shock per Hollywood; l’attrice si era rivelata una delle più interessanti interpreti del panorama cinematografico americano. Cynthia Hill ha detto in merito alla docuserie: «Ho accettato perché penso che sia un peccato che la vita e la carriera promettenti di Brittany Murphy siano state eclissate dalle circostanze della sua morte. Penso che sia importante celebrare il talento di Brittany mentre lottiamo per spiegare le tragiche circostanze della morte di lei e di Simon».

Murphy è morta all’età di 32 anni a causa di un non meglio specificato attacco di polmonite e anemia. Sulla morte della giovane ragazze tante congetture hanno tentato di spiegarne le cause e tra le più disparate c’è la possibilità che sia stato un omicidio. Angelo Bertolotti, padre della vittima, ha continuato a spingere sulle indagini, poiché convinto dell’assassinio di sua figlia. I laboratori coinvolti hanno registrati altissimi livelli di metalli pesanti e veleni nei capelli della vittima.

Leggi anche: Lucifer 6: Joe Henderson condivide momenti nostalgici con il cast prima del saluto finale