Autore: Stefano Calicchio

INPS - Ammortizzatori sociali

Numero Verde Inps 803164: così si accede ai bonus e alle misure del decreto Cura Italia

La chiusura degli sportelli Inps in tutta Italia ha visto il contestuale potenziamento del numero verde e dei servizi telematici. Ecco come inviare le richieste di accesso ai bonus ed alle altre misure di sostegno.

L’Inps è pronta a ricevere le richieste di accesso ai bonus e alle altre misure di sostegno pensate con il decreto Cura Italia in favore dei lavoratori e delle famiglie, con l’obiettivo di contenere la grave situazione di disagio economico seguita allo scoppio dell’emergenza Coronavirus.

Già negli scorsi giorni l’ente aveva provveduto a potenziare il proprio numero verde ed il sito web, in modo da garantire la continuità del servizio dopo la chiusura degli sportelli fisici su tutto il territorio. D’altra parte, quella di oggi è un vero e proprio stress test rispetto all’importante numero di richieste che arriverà all’attenzione dell’ente.

Una situazione che deve confrontarsi anche con l’avvio dello smart working per tutti i lavoratori dell’istituto che non hanno l’assoluta necessità di svolgere le proprie attività dalla sede fisica, così come previsto dagli ultimi decreti governativi e dalle linee guida per l’amministrazione pubblica.

Inps, al via le richieste per bonus e congedi tramite il sito ed il numero verde

Stante la situazione appena evidenziata, le pratiche che si troverà a gestire l’Inps a partire da oggi sono numerose e variegate, così come importante è il ventaglio dei provvedimenti portati avanti dal governo con l’approvazione degli ultimi decreti.

Tra questi, è da indicare come preminente il DL Cura Italia, a cui hanno fatto seguito da parte dell’istituto numerose circolari attuative. Basti pensare alla n. 4472020, 45/2020 e 47/2020, attraverso le quali l’Inps ha fornito le indicazioni necessarie per inoltrare le domande di accesso ai nuovi benefici di legge.

TI POTREBBE INTERESSARE: Pensioni Inps, al via una verifica semplificata a partire dal prossimo 10 aprile

Bonus, congedi e nuove misure di sostegno: l’Inps risponde al numero verde 803.164

L’ultima circolare, in particolare, tratta il tema della cassa integrazione guadagni, dell’assegno ordinario e della cassa in deroga, attivabile con la causale “Covid 19 Nazionale”. Oltre a quelle appena elencate, tra le misure che dovrà gestire l’Inps ci sono i congedi riconosciuti ai genitori per la chiusura delle scuole, i nuovi permessi retribuiti ed i bonus per i servizi di baby sitting. Per i lavoratori autonomi e gli iscritti alla gestione separata c’è invece il bonus da 600 euro (richiedibile a partire dal 1° aprile 2020).

I cittadini interessati ad inviare la propria pratica o a ricevere informazioni riguardo i provvedimenti appena evidenziati dovranno necessariamente passare dalle nuove modalità di contatto dell’ente. Il concact center dell’Inps, completamente gratuito per le chiamate da rete fissa, è raggiungibile al numero verde 803.164, mentre da cellulare è possibile chiamare il numero 06.164.164 (con tariffazione a carico dell’utente in base al proprio piano telefonico).

In alternativa, si può fare ricorso ai servizi telematici resi disponibili tramite SPID, CIE, CNS o PIN. Infine, resta sempre possibile usufruire dei servizi gratuiti offerti dai patronati, che provvederanno ad inoltrare la pratica all’Inps per conto del richiedente.

TI POTREBBE INTERESSARE: https://www.ultimora.news/pensioni-schiro-pd-chiede-di