Autore: Luca Macaluso

Alimentazione

Mangiare farro per dimagrire funziona? Ecco la verità

Il farro è un cereale che ha molte proprietà benefiche per l’organismo. Ma è vero che fa anche dimagrire?

Il farro è comparso sulle nostre tavole da diversi anni come cibo salutare. Molto comune è preparare nutrienti insalate di farro e verdure. Con il farro si possono fare anche il pane e le focacce. Dal punto di vista nutrizionale il farro risulta un cereale benefico per l’organismo. E’ ricco di importanti sali minerali come il fosforo, il magnesio, il calcio, il selenio, il potassio e di vitamine A, del gruppo B, C ed E.

Il farro contiene proteine e fibre benefiche per le migliori funzioni del transito intestinale e per la peristalsi, per eliminare problemi di stipsi e di stitichezza. Il farro contiene inoltre preziose sostanze antiossidanti che contrastano l’azione dei pericolosi radicali liberi, i colpevoli dell’invecchiamento cellulare e della comparsa di tumori. Ma è vero che il farro può avere effetto sulla riduzione del peso corporeo? Mangiare farro per dimagrire funziona?

TI POTREBBE INTERESSARE: Cosa succede se si mangia pane di farro tutti i giorni? Ecco cosa dice la medicina

Mangiare farro per dimagrire

Tra i molti alimenti che la dieta mediterranea ci propone, i cereali come il farro sono ben accetti nel menù di chi vuole perdere peso. Il tipo di farro migliore per questo intento è quello integrale. Il farro integrale non decorticato ha una consistenza più dura del farro comune ma questa può essere ammorbidita tramite tempi di cottura più lunghi. Dopo una preparazione un po’ più lunga del solito avremo dunque in mano un alimento molto utile al nostro scopo di dimagrire.

Il farro integrale è ricco di fibre che hanno il potere di regolare l’intestino, grande aiuto per sgonfiare la pancia e ridurre di conseguenza i centimetri attorno al girovita. Mangiare farro integrale aiuta a stimolare il senso di sazietà tenendo lontano chi è a dieta da pericolosi eccessi alimentari fuori dai pasti, che inciderebbero negativamente sui kg segnati dalla bilancia.

Mangiare farro per dimagrire funziona e favorisce la perdita del peso corporeo grazie alle proteine. 100 grammi di farro contengono infatti 15 grammi di proteine, un valore che va tutto a beneficio del dimagrimento. Un cereale come il farro può dunque trovare largo impiego all’interno di un regime alimentare controllato e finalizzato alla riduzione del peso corporeo.

TI POTREBBE INTERESSARE: Attenzione alla farina: ecco cosa accade se non è di qualità

Le controindicazioni del farro

Mangiare farro per dimagrire funziona? Sì, lo abbiamo capito. Bisogna però fare molta attenzione al consumo di farro in casi particolari. Innanzitutto è bene sapere che il farro contiene la proteina del glutine per cui non è indicato come alimento da inserire nella dieta dei celiaci.

Il consumo di farro è poi sconsigliato a chi soffre di problemi di digestione, coliti, infiammazioni intestinali o della sindrome del colon irritabile. Il farro contiene inoltre ossalati, sostanze pericolose per chi soffre di calcolosi perché concorrono alla formazione dei calcoli renali che ostacolano il transito dei fluidi nella vescica.