Autore: Annarita Faggioni

Ricette

Ricetta riso alla cantonese: ingredienti, preparazione e consigli

Come si fa il riso alla cantonese? Ecco quali sono le caratteristiche di questo piatto e come cucinarlo in 40 minuti

Il riso alla cantonese è entrato di diritto anche nelle cucine italiane. Perché? Si prepara velocemente, è facile da cucinare e per tutti è un modo per non mangiare sempre pasta e tenersi più in forma. Come si prepara il riso alla cantonese? Ecco la ricetta originale con tutti gli ingredienti.

Riso alla cantonese: ingredienti e preparazione

Gli ingredienti del riso alla cantonese sono:

  • 250 gr di Riso Basmati;
  • 500 gr di acqua;
  • 1 cucchiaino di sale grosso.

In questa ricetta, ci sono alcuni condimenti. Ecco quali sono:

  • 250 gr di pisellini;
  • 125 gr di prosciutto cotto da fare a cubetti;
  • 100 gr di cipollotto fresco;
  • 3 uova;
  • 6 cucchiai di olio di semi;
  • 3 cucchiai di salsa di soia;
  • Sale fino quanto basta.

Come si prepara questo piatto orientale? Per iniziare, si sciacqua il riso Basmati sotto l’acqua corrente diverse volte. Questa operazione si deve fare finché l’acqua colata è completamente trasparente.

Poi, si prepara il riso con la classica pentola piena di acqua da mettere sul fuoco. Ci si deve ricordare di aggiungere il sale grosso (quanto ne serve, senza esagerare). La cottura deve essere media. In 10 minuti, il riso avrà assorbito l’acqua e sarà pronto per essere scolato.

Mentre si attende la cottura del riso, si preparano i condimenti da inserire nel piatto. Quindi, il cipollotto va pulito e tagliato a rondelle. Il prosciutto, invece, a cubetti. le uova si sbattono con pochissimo sale fino per preparare la frittata.

Si prende quindi una padella, si mette un po’ di olio di semi e si prepara la frittata. Il riso, cotto, si dispone su un vassoio per raffreddarlo. Si muove l’uovo con una spatola e si aggiungono cipollotto e prosciutto al tutto. Si alza la fiamma.

Per ogni ingrediente, si gira per 2 minuti prima di passare a quello successivo a soffriggere. Dopo il cipollotto e il prosciutto, si devono aggiungere i pisellini e la salsa di soia, sempre a intervalli di 2 minuti, che serviranno per mescolare il tutto.

Alla fine, si mette il riso e si mescola tutto per 3 minuti. Si può aggiungere sale fino quanto basta per questa preparazione. Non resta che prendere le ciotole orientali e servire il riso alla cantonese!

Riso alla cantonese: come conservare e varianti

Il riso alla cantonese si può tenere cotto 2 giorni in frigorifero (mai in freezer), da scaldare e da gustare in un secondo momento. Il piatto è fresco, preparato sul momento, quindi non conviene tenerlo più a lungo.

Le varianti riguardano il prosciutto e gli altri salumi che si possono mettere a cubetti per dare più gusto alla ricetta. Per esempio, c’è chi usa il salame. Infine, questo primo piatto diventa in un attimo anche un ottimo condimento per il secondo piatto, come può essere un secondo di pollo.