Patrimonio dell’Unesco: le foto delle 25 novità del 2017. Italia da record

Il patrimonio dell’Unesco si arricchisce per il 2017 e entrano di diritto 25 nuovi luoghi. Ecco le foto delle novità di questo anno e dove si trovano.

Il patrimonio Unesco diventa sempre più ricco e per il 2017 sono ben 25 le nuove località inserite. L’Italia raggiunge un nuovo record e diventa il paese con più beni dell’umanità al mondo.
Il Bel paese ha infatti 53 siti sparsi in tutto il territorio che sono considerati come beni di inestimabile bellezza e degni di essere protetti.

In tutte le regioni del nostro paese sono presenti questi beni dell’umanità, fatta eccezione di Molise, Valle D’Aosta e Calabria. Quest’ultima regione, pur avendo opere di inestimabile valore artistico (come ad esempio la Chiesa Cattolica di Stilo) anche per il 2017 non è riuscita a rientrare tra le località scelte dall’Unesco.

Di seguito vediamo le foto delle 25 novità del patrimonio dell’Unesco; in vista dell’estate è infatti interessante scoprire quali mete hanno ottenuto il riconoscimento.

Patrimonio Unesco 2017: le foto delle new entry

Si è tenuta a Cracovia la 41^ sezione del Comitato dell’Unesco che ha decretato quali siti per importanza culturale, naturale o di significativa importanza inserire nella lista mondiale.
Ecco le foto delle 25 new entry di questo 2017 e dove si trovano nel mondo.
Afrodisia in Turchia

La città di Asmara in Eritrea

Cattedrale dell’Assunta e Monastero, isola città di Sviyazhsk, Russia

Le grotte del Giura Svevo in Germania

Hebron-al Khalil in Palestina

Yazd in Iran

Kujataa in Groenlandia

Kulangsu in Cina

Mbanza Kongo in Angola

Okinoshima in Giappone

Taputapuatea nella Polinesia francese

La miniera Tarnowskie Góry in Polonia

Sambor Prei Kuk in Cambogia con la sua area templare

Lake District in Gran Bretagna

Molo Valongo (sito archeologico) Brasile

Le mura veneziane di difesa Italia

Il paesaggio culturale dei Khomani San in Sud Africa

Il paesaggio della Dauria in Cambogia

Parco Nazionale de Los Alerces in Argentina

Altopiano del Qinghai Hoh Xil, Cina

La Bauhaus e i siti di Weimar in Germania

Monastero di Gelati, Georgia

Strasburgo in Francia (ampliamento del sito già esistente)

Le faggete dei Carpazi (presenti in molte regioni europee)

Riserva W-Arly Pendjari, Benin, Burkina Faso e Niger