Autore: Luca Macaluso

Alimentazione

Mele rosse o gialle? Quali mangiare per stare bene

Una mela al giorno toglie il medico di torno. Ma quale? Quella rossa o quella gialla?

Le mele sono frutti salutari che fanno parte della nostra alimentazione. Aiutano a mantenere in salute l’organismo, sono ricche di polifenoli e flavonoidi, sostanze antiossidanti che rallentano il processo di invecchiamento cellulare, combattono i radicali liberi e la comparsa di tumori. Mangiare mele fortifica il sistema immunitario rendendolo più efficace nel contrastare virus e batteri, aiuta a far abbassare i livelli di colesterolo LDL nel sangue, ha proprietà antinfiammatorie.

Esistono tante varietà di mele ma quelle che possiamo trovare principalmente all’ortofrutta sono quelle rosse e quelle gialle. Mele rosse o gialle? Quali mangiare per stare bene? Cerchiamo di scoprirlo analizzando le proprietà di ciascuna.

TI POTREBBE INTERESSARE: Le mele si possono conservare in frigo? Ecco la verità

Le mele rosse

Le mele rosse sono principalmente consigliate a chi vuole perdere peso. Nella buccia della mela rossa è infatti presente il piruvato, una sostanza utile per dimagrire. Le mele rosse sono poi ricche di fibre, che aumentano il senso di sazietà e tengono chi è a dieta lontano da attacchi di fame indesiderati fuori dai pasti. Mangiare mele rosse fa bene alla pelle, riduce l’acne, le irritazioni, le infiammazioni e la comparsa di macchie.

Mangiare mele rosse rende la pelle liscia e levigata. Le mele rosse sono utili anche per chi soffre di problemi intestinali o di frequenti mal di pancia e sono un ottimo rimedio contro le emorroidi.

Le mele gialle

Le mele gialle sono un vero e proprio frutto anti age, che aiuta a rallentare l’invecchiamento cutaneo e la formazione di rughe sulla pelle. Le mele gialle fanno bene anche alla vista dato l’alto contenuto di carotenoidi. Mangiare mele gialle migliora la visione notturna e tiene lontana la cataratta. Mangiare mele gialle abbassa il colesterolo, elimina la stanchezza mentale e quella fisica, riduce lo stress, il nervosismo e l’irritabilità.

Anche le mele gialle aiutano nel caso di problemi intestinali, favoriscono la motilità e la peristalsi, ammorbidiscono le feci e rendono più facile il transito.

TI POTREBBE INTERESSARE: Prova la torta di mele più facile al mondo

Meglio le mele gialle o quelle rosse?

Mele rosse o gialle? Quali mangiare per stare bene? Abbiamo capito che sono entrambe importanti. Sia le mele rosse che quelle gialle hanno infatti ottime proprietà nutrizionali utili all’organismo per restare in salute. La differenza principale che abbiamo potuto osservare è stata quella che le mele rosse possono essere quelle maggiormente ideali per chi è a dieta.

Chi vuole perdere peso può infatti inserire le mele rosse come frutti da consumare all’interno di un regime alimentare controllato volto alla riduzione del peso corporeo. Abbiamo detto che le mele rosse contengono nella buccia una sostanza che favorisce il dimagrimento. L’ideale per dimagrire è proprio mangiare mele rosse con la buccia poiché il piruvato sarà in grado di ridurre l’apporto calorico dell’intero frutto bruciando gli zuccheri e i grassi presenti nella polpa. Mangiare mele rosse con la buccia significa quindi assumere un minore quantitativo di calorie.