Autore: Luca Macaluso

Alimentazione

Mangiare cannella cruda: ecco cosa accade!

La cannella è una spezia molto conosciuta in cucina, soprattutto nell’ambito della preparazione dei dolci. Ecco cosa accade a mangiarla cruda.

La cannella è una spezia molto utilizzata in cucina. E’ facilmente reperibile al supermercato o in erboristeria, in stecche o in polvere. Si usa per dare una nota più decisa alle bevande come il latte, il caffè, la cioccolata calda, si adopera nella preparazione di torte e dolci tipici. In tutti questi casi la spezia viene cotta ma non tutti sanno che assaporarla cruda può essere una mossa giusta per apportare diversi benefici alla salute.

I benefici nel mangiare la cannella cruda

Mangiare cannella cruda produce importanti benefici per la salute. Assaporare un cucchiaino di cannella cruda ha proprietà antisettiche, aiuta a mantenere sotto controllo la glicemia, può essere indicata in caso di diabete. Mangiare cannella cruda riduce i trigliceridi e il colesterolo, ha effetto antibiotico naturale, è rimineralizzante e fortifica il sistema immunitario. La cannella cruda aiuta contro il mal di gola e il raffreddore, allevia i disturbi premestruali e diminuisce l’incidenza di crampi e infiammazioni.

La cannella cruda può stimolare il senso di sazietà nell’organismo e aiutare chi è a dieta a non cedere a pericolosi spuntini fuori dai pasti dannosi per la linea. La cannella cruda è un supporto per la memoria, combatte e protegge il corpo dalla pericolosa azione dei radicali liberi, i maggiori responsabili dell’invecchiamento e della moltiplicazione cellulare anomala, responsabile della comparsa dei tumori. Certo non a tutti può piacere l’idea di gustare così com’è questo cucchiaino di cannella cruda in polvere. Scopriamo in quali modi possiamo rendere il gustare cannella cruda come un’esperienza di gusto piacevole.

APPROFONDISCI: La cannella fa dimagrire? Ecco la verità

Come mangiare la cannella cruda

La cannella cruda si può mettere in una bevanda fredda d’estate, per rendere l’esperienza di gustare qualcosa di rinfrescante diversa dal solito. In questo modo la nostra cannella ci aiuterà inoltre a stimolare la digestione. Possiamo quindi metterla in un tè, in un latte o in un caffè freddo. Allo stesso modo possiamo aromatizzare freschi frullati e centrifugati con la cannella, che si sposa con agrumi, mele e pere.

Certamente è molto facile assumere la cannella cruda quando spolverizzata sui dolci o sui biscotti. Lo strudel di mele, arricchito da una spolverata di cannella, avrà un gusto e un profumo inconfondibile. La cannella si sposa bene anche nelle macedonie di frutta. Ma non solo bevande e dolci: possiamo spolverizzare un cucchiaino di cannella cruda anche su un primo piatto come il riso. In questo caso potremmo abbinarla al pepe nero. Questo accostamento renderà il primo molto digeribile.

Tornando ai dolci non possiamo dimenticare il perfetto abbinamento della cannella con il cioccolato. Possiamo spolverarla su una torta fredda al cioccolato o su pezzi di tavoletta di fondente. Possiamo usare la cannella su una mousse, su un bunet o su un budino al cioccolato, per rendere il loro sapore diverso dal solito.