Concorso infermieri a Pescara: requisiti e prove

Concorso infermieri a Pescara: requisiti e prove

L’AUSL di Pescara ha pubblicato il Bando del Concorso infermieri allo scopo di selezionare e assumere 100 risorse.

Il Concorso infermieri a Pescara è stato indetto dall’AUSL di Pescara. L’Azienda Unità Sanitaria della provincia abruzzese ha infatti pubblicato un Bando per trovare 100 risorse che verranno assunte a tempo indeterminato e a tempo pieno.

I soggetti selezionati andranno a ricoprire un ruolo di Categoria D. Le persone in possesso di specifici requisiti che sono interessate a candidarsi, dovranno inviare la propria domanda entro e non oltre il 7 giugno 2021.

Ricordiamo che 30 dei posti disponibili nel Concorso andranno riservati a volontari delle Forze Armate.

Concorso infermieri Pescara: quali sono i requisiti?

Per poter partecipare al Concorso infermieri dell’AUSL di Pescara è necessario essere in possesso di alcuni specifici requisiti. Solo coloro che sono in possesso di questi determinati requisiti indicati espressamente nel Bando del Concorso potranno partecipare poi alle prove per diventare uno dei 100 infermieri ricercati per la provincia dell’Abruzzo.

I requisiti indicati nel Bando sono:

  • Essere cittadini italiani oppure di uno degli Stati dell’Unione Europea
  • Essere idonei fisicamente alle mansioni professionali ricercate dal Concorso
  • Essere parte dell’elettorato attivo
  • Non essere mai stati licenziati da una Pubblica Amministrazione
  • Non essere mai stati destituiti o dispensati da una Pubblica Amministrazione per colpa di rendimento insufficiente
  • Non aver mai prodotto documenti faldi o viziati da invalidità durante un’attività lavorativa presso una Pubblica Amministrazione
  • Non essere mai stati condannati

Oltre a questi requisiti generici, nel Bando sono chiaramente espressi anche altri requisiti specifici necessari per diventare infermieri, ossia:

  • Laurea in Infermieristica o Diploma Universitario di Infermiere oppure altri diplomi equivalenti
  • Iscrizione all’Albo Professionale

Le prove del Concorso

Nell’eventualità in cui il numero di domande pervenute entro il 7 giugno 2021 sia molto elevato, ci sarà una preselezione che andrà a snellire la procedura successiva.

La procedura di selezione dei 100 infermieri si compone per prima cosa della valutazione dei titoli. Ci saranno anche tre prove da superare: una prova scritta, una prova pratica e una prova orale. In totale il punteggio sarà di 100 e questo sarà suddiviso come di seguito:

  • 30 punti per i titoli;
  • 70 punti per le prove di esame.

I punti per le prove di esame sono così suddivisi:

  • 30 punti per la prova scritta;
  • 20 punti per la prova pratica;
  • 20 punti per la prova orale.

Le date e gli orari delle prove verranno pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV Serie Speciale Concorsi e sul sito web dell’Azienda Sanitaria Locale di Pescara.

Ricordiamo che i candidati dovranno presentarsi ad ognuna delle tre prove muniti di documento d’identità. In caso di dimenticanza, questi verranno tassativamente esclusi dal Concorso. La prova orale si terrà in un’aula aperta al pubblico nella data e nel luogo stabiliti durante le future comunicazioni.

Tutte le specifiche in merito alle prove di esame, comprese le tracce, i criteri di valutazione e gli esiti delle prove, verranno pubblicate sul sito dell’Azienda Sanitaria Locale di Pescara.