Autore: Luca Macaluso

Meteo

21
Gen

Venerdì da paura per la pioggia, ecco le zone interessate

L’Italia tra mercoledì 22 gennaio e giovedì 23 gennaio vivrà due giornate all’insegna del bel tempo con temperature in alcune zone anche di molto al di sopra della media stagionale, si può tranquillamente affermare che ci sarà un antipasto di Primavera, grazie alla presenza sulla nostra Penisola dell’Anticiclone che sta attraversando l’Europa Centrale. Purtroppo la tregua dal gelo che già ha afflitto l’Italia lo scorso fine settimana durerà pochissimo, infatti venerdì 24 gennaio dovremo fare di nuovo i conti con il maltempo a causa dell’arrivo di una perturbazione atlantica proveniente dalle coste spagnole.

Ti può interessare: Previsioni del tempo di domenica: «Ecco cosa succede»

L’Anticiclone verrà quindi spazzato via da questa nuova corrente di aria gelida e l’Italia sarà ancora una volta attanagliata dal gelo, da venti freddi e dalle piogge.

Piogge che venerdì non risparmieranno alcune regioni della nostra Penisola e cadranno in primis in Sardegna fin dalla mattina coinvolgendo le zone settentrionali dell’isola e si protrarranno per l’intera giornata di venerdì 24 gennaio.

Non solo la Sardegna subirà l’onta dei rovesci, infatti le piogge si faranno notare anche in Toscana sul versante tirrenico a partire dalle prime ore del pomeriggio con un sensibile aumento nelle ore serali.

Anche la Liguria dovrà fare i conti con la pioggia, anche se in questa regione i fenomeni non saranno di forte entità ma comunque continui dal pomeriggio fino a tarda sera, così come nella parte settentrionale del Piemonte, quando nel pomeriggio qualche scroscio di acqua si farà vivo durante le ore serali ai confini con la Valle d’Aosta.

Una regione che invece sarà flagellata dai temporali sarà l’Emilia Romagna, dove forti acquazzoni renderanno la situazione critica dal mattino fino a tarda sera ed è in queste zone soprattutto che si richiede di prestare molta attenzione a coloro che si mettono alla guida, anche per il rischio di banchi di nebbia che misti alla pioggia possono diventare un serio pericolo per i guidatori.

Le temperature tenderanno ad abbassarsi sensibilmente, infatti a Bologna si toccheranno anche i 2 gradi, mentre nelle altre zone dove sono previste le piogge il termometro non supererà in nessuna città i 10 gradi.

Meteo venerdì 24 gennaio: le previsioni per il sud

Diversa sarà la giornata di venerdì 24 gennaio per le zone del Sud, dove resisterà un clima abbastanza mite soprattutto all’estremo dello Stivale ed in Sicilia, a Palermo infatti si toccheranno anche i 18 gradi, ma anche in queste regioni la tregua è destinata a terminare già da sabato 25 gennaio, quando la perturbazione atlantica coprirà per intero la nostra Penisola e anche il Sud dovrà fare i conti con pioggia e gelo proprio come accaduto la scorsa settimana.

Anche le zone adriatiche vivranno una giornata abbastanza serena con tanto sole soprattutto al mattino, solo durante il pomeriggio qualche nube si farà viva sulle regioni Nord-Orientali, mentre dalla riviera adriatica in giù il clima resterà molto sereno con il termometro che in molte città raggiungerà anche i 15 gradi.

Dopo due giorni di quiete dunque, gennaio chiude con un botto di freddo gelido e i continui sbalzi termici di certo non sono una manna per la salute delle persone che sono sempre più colpite dall’influenza proprio a causa di questo passaggio a dir poco repentino dal freddo al caldo e viceversa.