Autore: Rita Parisi

Un posto al sole

Un posto al sole, Michelangelo Tommaso svela com’è nato l’amore con Samanta Piccinetti

L’attore di Un posto al sole Michelangelo Tommaso, che nella soap opera di Rai 3 veste i panni di Filippo ha parlato della sua relazione con Samanta Piccinetti.

Un posto al sole, a causa dell’emergenza Coronavirus, ha sospeso le riprese degli episodi inediti e sta andando in onda dal lunedì al venerdì su Rai 3 riproponendo le repliche della sedicesima stagione durante la quale stiamo assistendo alla nascita dell’appassionata relazione tra Filippo, interpretato da Michelangelo Tommaso, e Serena a cui presta il volto Miriam Candurro.

E proprio sul set l’attore ha incontrato il suo grande amore, la donna che ha poi sposato e dalla quale ha avuto una bambina e che a breve lo renderà nuovamente padre di un’altra femminuccia, ossia Samanta Piccinetti che nella soap opera partenopea interpreta il ruolo di Arianna Landi. Ma com’è nato il loro amore? Lo ha svelato lo stesso Michelangelo Tommaso nel corso di un’intervista televisiva rilasciata al programma di Rai 1 Uno Mattina in Famiglia condotto da Monica Setta.

Un posto al sole, Michelangelo Tommaso e Samanta Piccinetti: un amore nato sul set

Michelangelo Tommaso, uno degli attori più amati e popolari di Un posto al sole, ha svelato a Monica Setta particolari e aneddoti sulla sua storia d’amore con la collega Samanta Piccinetti e ha raccontato: “Stavo attraversando un periodo un po’ turbolento quando ho conosciuto Samanta. Lì per lì al primo incontro non ho capito che sarebbe potuta diventare mia moglie!”. Infatti, inizialmente l’attore ha svelato che tra loro c’era semplicemente un’amicizia:

“Dopo il primo incontro, io e Samanta abbiamo iniziato a frequentarci da amici. Io la chiamavo spesso, ma lei sembrava non avere alcuna voglia di sentirmi – ha sottolineato - Pian piano, però, abbiamo iniziato a guardarci con occhi diversi da quelli dell’amicizia, ma la cosa è cominciata davvero molto lentamente”.

LEGGI ANCHE: Una Vita, anticipazioni 13-17 aprile: Celia ha ucciso Trini con un cuscino?

Un posto al sole, Michelangelo Tommaso: “Io e Samanta abbiamo voluto proteggere la nostra storia”

Dunque, l’amore tra Michelangelo Tommaso e Samanta Piccinetti, attori apprezzatissimi dai fan di Un posto al sole, è nato in maniera graduale e lenta al punto che all’inizio la coppia ha deciso di non dare visibilità alla notizia. L’attore ha infatti svelato: “Per oltre un anno e mezzo non abbiamo detto a nessuno che ci stavamo frequentando”. Questa decisione, tuttavia, è stata presa per una ragione particolare: “In quella prima fase io e Samanta abbiamo voluto proteggere la nostra storia”.

Dalla loro unione è nata una bambina di nome Sole e i due si apprestano a diventare nuovamente genitori, dopo aver aspettato a lungo questa seconda gravidanza come hanno confidato durante un’intervista al settimanale DiPiù Tv. I due attori di Un posto al sole hanno infatti sottolineato che la loro primogenita è arrivata subito, mentre questa seconda gravidanza è arrivata dopo un anno e mezzo di tentativi, ma non si sono mai avviliti:

“Non ci siamo agitati, ci ha aiutato un corso che abbiamo fatto quando aspettavamo Sole. Insegnavano le cose pratiche per il parto ma prestavano attenzione anche all’aspetto psicologico. Così abbiamo imparato a gestire l’ansia, a dialogare, a chiederci aiuto e a fare squadra”, hanno spiegato.