Quando finirà il caldo? Il punto

Non è facile rispondere alla domanda, ma ci si può basare su qualche previsione

Quando finirà il caldo dell’estate 2021? Sono in tanti a porsi questa domanda ed è pur vero che è giusto che la bella stagione sia caratterizzata da temperature elevate. Per capire quelli che sono gli orizzonti, mentre si è entrati nel terzo weekend di agosto che arriverà fino alla data del 22, è giusto fare un po’ il punto della situazione in base a ciò che le previsioni dicono.

Settimana di Ferragosto, il caldo più importante dell’anno

La settimana che ha portato al giorno di Ferragosto è stata la più calda dell’anno. Quella che, secondo gli esperti, sarebbe dovuta essere l’ondata di calore più importante che l’estate del 2021 avrebbe conosciuto. Ad oggi sembrano esserci i margini affinché lo rimanga, anche perché a partire dal 16 si è registrato un cambiamento del trend relativo alle temperature torride.

In alcune aree del Paese si è registrato un deciso calo termico, altre, soprattutto le regioni meridionali, hanno continuato a convivere con un clima piuttosto caldo, seppur rimasto lontano dai picchi record che si sono avuti in quella settimana.

Torna il caldo nel weekend fino a domenica 22 agosto

Le previsioni per il fine settimana del 20-21-22 agosto prefiguravano un nuovo innalzamento della colonnina di mercurio, seppur non pari all’ormai famoso periodo di riferimento relativo ai giorni che hanno preceduto Ferragosto.

Tuttavia, si dovrebbe avere un weekend che fino alla sua parte finale potrebbe conoscere ancora strascichi di un anticiclone africano rivelatosi in grado di tornare a fare sentire la sua presenza.

Proprio la seconda parte della giornata di domenica dovrebbe rappresentare la fase in cui dovrebbe segnare il passo e alcun aree potrebbero conoscere un nuovo abbassamento delle temperature.

Quando finirà il caldo? Presto per rispondere

Non sarà il momento in cui si potrà evidentemente dire addio all’estate e alle sue temperature, ma almeno in buona parte del Paese potrebbe configurarsi un clima destinato a stabilizzarsi su temperature gradevoli e in linea con la media stagionale.

Possibili fenomeni atmosferici dovrebbero dunque caratterizzare la prossima settimana, non coinvolgendo le regioni meridionali. Quest’ultime povrebbero confermare il trend visto negli ultimi giorni, con ancora giornate di caldo che via via potrebbe farsi maggiormente sopportabile.

Circostanze che, se confermate, potrebbero in qualche modo rappresentare la via graduale attraverso cui l’Italia potrà uscire dall’estate, sebbene di tempo ve ne sia ancora.