Autore: Regina Straccia

Regno Unito - Animali - Eventi

Foto vincitrice del Wildlife Photographer of the Year: come vederla dal vivo

Il fotografo di nazionalità cinese, Yongqing Bao, si aggiudica il Wildlife Photographer of the Year 2019: uno dei premi più importanti al mondo per la fotografia naturalistica.

La foto ritrae una volpe tibetana al momento della caccia: l’animale preso in ostaggio è una buffa marmotta. Il fotografo cinese si aggiudica uno dei premi più ambiti del mondo con The Moment e, a riguardo, il presidente della giuria Roz Kidman Cox ha detto:

Fotograficamente è semplicemente il momento perfetto. L’intensità espressiva delle posture ti trafigge e, il filo di energia tra le zampe sollevate, sembra mantenere i protagonisti in perfetto equilibrio. Le immagini dell’altopiano del Tibet, nella provincia del Qinghai, sono abbastanza rare, ma avere fotografato un’interazione così potente tra una volpe tibetana e una marmotta – due specie chiave per l’ecologia di questa regione di praterie – è straordinario.

Il premio per la categoria giovanile, invece, se lo aggiudica il quattordicenne Cruz Erdmann con la fotografia di un calamaro dai riflessi cangianti, direttamente dall’Indonesia.

Wildlife Photographer of the Year: il concorso e come acquistare i biglietti

Il concorso di fotografia naturalistica è indetto organizzato dal Natural History Museum e quest’anno compie 55 anni. È un concorso aperto a tutti e le selezioni per l’anno prossimo si terranno dal 21 Ottobre 2019 al 12 Dicembre 2019.
Può accedervi chiunque da ogni parte del mondo: professionisti e non.
In questa edizione sono state presentate 48000 immagini scattate da fotografi di ogni nazionalità, ma saranno solo in 100 ad essere presenti alla mostra del Museo di storia Naturale di Londra del 18 ottobre.
È possibile prenotare i biglietti direttamente sul sito web del Museo e i prezzi variano a seconda dell’età: da un massimo di £ 13,95 ad un minimo di £ 0!