Autore: Davide Scorsese

26
Mag 2020

Fase 2, allerta nei bar: ghiaccio da sanificare

E’ sempre più panico per le sanificazioni della Fase 2. Ora cresce l’allerta nei bar.

Nella Fase 2 da Coronavirus, sembrerebbe crescere l’allerta dappertutto per le sanificazioni di negozi e locali. Ora, i dubbi si instillano anche nei bar, per la sanificazione del ghiaccio.

Fase 2: allerta nei bar per il rischio del ghiaccio

Potrebbe essere veicolo di contagio il ghiaccio, dunque. Dopo mesi di lockdown, sembrerebbe che anche i macchinari del ghiaccio andrebbero sanificati correttamente, per evitare di incappare in problematiche igieniche, non necessariamente legate al Covid-19. A tal proposito l’INGA, istituto nazionale ghiaccio alimentare ha pubblicato le modalità per una corretta pulizia del prodotto.

Fase 2: il pericolo è ovunque

In un passato recente si voleva vedere il rischio di contagio ovunque, anche sotto le scarpe, quando uscivamo per strada. Ora tocca al ghiaccio, domani toccherà ai frigoriferi dei supermercati e dopodomani ancora sarà il turno di qualche altro spauracchio. insomma, è vero che il Coronavirus è un nemico invisibile e poco conosciuto, è vero che il numero dei morti (ancora molto discutibile nel suo totale) è piuttosto notevole, ma forse panico e allarmismo stanno facendo più danni della pandemia stessa. Insomma, questa Fase 2 rimane ancora un mistero su come si evolverà e quante problematiche, soprattutto economiche, dovrà ancora comportare.