Concorso Agenzia delle Entrate per 2600 posti: requisiti e prove

A breve la pubblicazione del concorso per l’Agenzia delle Entrate per 2600 assunzioni: requisiti di partecipazioni e prove.

Tra pochi giorni l’Agenzia delle Entrate pubblicherà il nuovo concorso per l’assunzione di 2600 persone per il triennio 2020-2022.
L’Agenzia delle Entrate ha dichiarato di bandire a concorso 2600 posti così suddivisi: 2300 impiegati amministrativi e 300 con carica dirigenziale.

Il 23 ottobre 2029 infatti, in una nota, l’Agenzia delle Entrate ha reso più chiare le disposizioni che andranno a regolare il concorso. Nel Bando di Gara, l’Agenzia delle Entrate ha disposto una procedura aperta per l’affidamento di servizi rivolti alla gestione delle procedure selettive per l’assunzione a tempo indeterminato di personale per le esigenze degli uffici interni all’Agenzia.
Le buste saranno preparate tra pochi giorni, nello specifico il 12 dicembre 2019 verranno alla luce le prime news sui concorsi banditi dall’Agenzia delle entrate per 2600 posti.

Concorsi Agenzia delle Entrate 2020: requisiti e prove d’esame

Grazie alle dichiarazioni emesse attraverso il bando dell’Agenzia delle Entrate per l’affidamento di servizi rivolti alla gestione delle procedure per il personale, siamo già al corrente di alcuni requisiti e di quali saranno le prove d’esame dei Concorsi dell’Agenzia dell’Entrate 2020.
Nello specifico, i partecipanti saranno chiamati a svolgere due prove: un test attitudinale e una prova tecnico-professionale “personalizzata”.

Nel test attitudinale del concorso dell’Agenzia delle Entrate, saranno valutate abilità logiche, comprensione del testo, competenze nella scrittura e trasversali.
Il test tecnico-professionale invece includerà domande relative alla posizione per cui si concorre per un totale di 80 quesiti con 3 o 5 risposte tra cui scegliere quella esatta.

Inoltre, per il concorso dell’Agenzia delle Entrate 2020 ciò che appare chiaro sono i titoli di studio necessari per partecipare alle prove per accedere ad uno dei 2600 posti banditi:

  • diploma di geometra
  • laurea in architettura
  • laurea in ingegneria
  • laurea in economia
  • laurea in statistica
  • laurea in giurisprudenza

Ciò che si è ipotizzato nel capitolato dell’Agenzia delle Entrate è il reclutamento di personale che abbia carica dirigenziale solo per uniche due procedure. Secondo le previsioni parteciperanno ai Concorsi dell’Agenzia delle Entrate 2020 ben 300.000 persone.