Atletico Madrid-Liverpool: probabili formazioni, dove vederla e pronostico

Il match vale per il terzo turno del girone B di Champions League con il Milan che guarderà con interesse all’esito della sfida tra Diego Simone e Jurgen Klopp

Atletico Madrid-Liverpool è una delle grandi sfide che la Champions League può proporre. In questo 19 ottobre spagnoli e inglesi si confrontano in una gara che vale per il terzo turno del girone B, con il Milan spettatore interessato. Ma l’interesse per la sfida sarà quello di tanti appassionati che vedranno opposte due scuole di pensiero calcistiche. Quella utilitaristica del Cholo Diego Simone e quella votata all’attacco di Jurgen Klopp.

Atletico Madrid-Liverpool, la situazione delle due squadre

Al momento le due squadre occupano il primo ed il secondo posto del girone di cui, per l’appunto, fa parte anche il Milan. Gli inglesi sono a punteggio pieno dopo due partite, mentre gli spagnoli sono sotto di due punti a quota 4. I rossoneri di Pioli, avendo cura di ottenere la vittoria contro il Porto, osserveranno la situazione partendo da una quota 0 un po’ bugiarda.

A San Siro, infatti, l’Atletico Madrid ha ottenuto forse più dei propri meriti, beneficiando di una lunga superiorità numerica e di un finale rocambolesco che è valso il ribaltone dopo che il Milan aveva a lungo condotto la gara. Viceversa il Liverpool si era rivelato una squadra di un livello superiore.

Chi è favorito? Attenzione alla tradizione

La contrapposizione tra filosofie potrebbe essere un punto in grado di ribaltare i pronostici. Resta, tuttavia, abbastanza chiaro che il pronostico di Atletico Madrid-Liverpool vede nettamente favoriti i Reds, sebbene giochino in casa. Attenzione, però, perché gli spagnoli sono ancora imbattuti contro gli inglesi che non battono una spagnola a domicilio dal 2009. Certo è che questo tipo di serie, si sa, sono fatte per essere interrotte.

Atletico Madrid-Liverpool, le probabili formazioni

L’Atletico Madrid avrà tutta la rosa a disposizione, con l’eccezione dello squalificato Savic. Non se la passa, invece, benissimo il Liverpool che ha qualche problema a centrocampo dove si registra l’assenza di Thiago Alcantara, Jones ed Elliott.

Contingenze che sono la base per provare ad elaborare quelli che potrebbero essere gli schieramenti iniziali decisi da Diego Simeone e Jurgen Klopp in una sfida tra tecnici che si annuncia particolarmente avvicente.

Atletico Madrid (5-3-2): Oblak; Trippier, Felipe, J.M. Gimenez, Carrasco; M.Llorente, Koke, Lemar; Suarez, Griezmann. Atletico Madrid (5-3-2): Oblak; Trippier, Felipe, J.M. Gimenez, Carrasco; M.Llorente, Koke, Lemar; Suarez, Griezmann. Allenatore: Simeone

Liverpool (4-3-3): Alisson; Robertson, Van Djk, Matip, Alexander A.; Henderson, Fabinho, N.Keita; Mané, D. Iota, Salah. A disposizione: Lecomte, Lodi, Vrsaljko, Camus, Kondogbia, Correa, Herrera, De Paul, Joao Felix, Matheus Cunha. A disposizione: Kelleher, Adrian, Gomez, Konat, Tsimikas, Milner, Oxlade-Chamberlain, Minamino, Origi, Firmino. Allenatore: Klopp.

Atletico Madrid-Liverpool, dove vederle la sfida

Il match si disputerà al Wanda Metropolitano di Madrid e sarà visibile sia su Sky Sport Football, Sky 254 che sulla piattaforma Infinity. A dirigere il match sarà il tedesco Siebert.