WhatsApp, ancora una novità in arrivo per le note vocali

WhatsApp, ancora una novità in arrivo per le note vocali

L’app di messaggistica avrà una novità che potrà facilitare l’utilizzo della funzionalità

I prossimi aggiornamenti di WhatsApp paiono destinati a riservare grande attenzione alle note vocali. La funzionalità, che per qualcuno è pratica e per altri particolarmente fastidiosa, pare comunque essere al centro dei pensieri di sviluppo della popolare app di messaggistica e lo si evince dagli ultimissimi rumors relativi al futuro dell’applicazione. Sono, infatti, in arrivo una serie di funzionalità che potrebbero facilitare l’esperienza d’uso.

WhatsApp: il blackout è ormai alle spalle

Un’indiscrezione che arriva a pochi giorni da quello che è stato il blackout delle piattaforme che fanno capo a Facebook, ma che certifica ancora una volta come, nonostante il successo planetario, WhatsApp non indietreggia di un millimetro nella ricerca e nell’investimento per uno sviluppo costante che possa legittimare e garantire la propria leadership a lungo termine nel mondo della messaggistica.

Note vocali WhatsApp: i problemi che possono capitare nell’inviarle

Le anticipazioni sul futuro prefigurano la possibilità che presto potrebbe diventare più agevole organizzare la registrazione di una nota vocale. Oggi è, infatti, necessario avere cura di scegliere il momento giusto per registrare la propria voce o eventuali suoni che si vogliano trasmettere ai propri interlocutori in una chat singola o in un gruppo. Può accadere, infatti, che da un momento all’altro mentre si stia registrando accada qualcosa che renda necessario abortire il tentativo di registrazione e provare a rifarlo in una fase successiva.

Cosa è la funzione Pausa per le note vocali WhataApp

Proprio su questo aspetto WhatsApp sta lavorando per inserire una funzione che potrebbe scongiurare impedimenti o impacci di questo tipo. In sostanza la registrazione delle note vocali potrà essere interrotta e ripresa in un secondo momento. Si potrà, cioè, gestire la registrazione come se si stesse utilizzando un vero e proprio registratore di suoni. Sarà, dunque, possibile registrarne una parte, interrompersi, riprendere il flusso in un secondo momento e solo successivamente inviare il messaggio.

Funzione pausa note vocali WhatApp: si attende l’ aggiornamento in Beta

A darne notizia è il sito specializzato Wabeetainfo.com che ha anche pubblicato un video, in cui si nota la nuova funzionalità e la comparsa del tasto che permette di mettere in pausa la nota vocale, prima di poterla azionare nuovamente. A parte c’è, invece, il comando per inviarla o cancellarla.

La novità è ancora in sviluppo e presto dovrebbe essere resa disponibile nelle versioni beta che vengono inizialmente distribuite agli sviluppatori sia per Android che per Ios. Questo significa che affinché possa, eventualmente, arrivare sui dispositivi di tutti quelli che utilizzano l’app di messaggistica ci sarà ancora da attendere, ma forse non troppo.

Non resta che attendere e restare allerta rispetto al fatto che WhatsApp non fermerà certo il suo costante impegno nell’arricchire l’offerta della propria app, la cui trasversalità è ormai nota.