Vaccini Covid per gli over 80: in alcune Regioni sono partite le prenotazioni

Vaccini Covid per gli over 80: in alcune Regioni sono partite le prenotazioni

Alcune Regioni italiane hanno aperto le prenotazioni per la Fase 2 della campagna vaccinale. Vediamo quali sono le prime che somministreranno il siero agli over 80.

La Fase 2 della campagna vaccinale in Italia, ossia quella che prevede l’immunizzazione degli over 80, ha subito ritardi causati dai tagli delle consegne dei vaccini da parte delle case farmaceutiche. Nonostante questi ritardi però le Regioni avvieranno a breve la vaccinazione alla fascia di popolazione più a rischio. In particolare, il Trentino Alto Adige è in vantaggio e ha già iniziato questa seconda fase mentre altre, come il Lazio e la Campania, hanno dato il via alle prenotazioni. Vediamo nello specifico il calendario con tutte le date che fino a questo momento sono state rese note.

Vaccini Covid agli over 80: in alcune Regioni è possibile prenotare

A partire da oggi, 1° febbraio 2021, gli ultra 80enni del Lazio potranno prenotare il vaccino Covid. Le prenotazioni resteranno aperte per tre mesi su un portale online dedicato e non è necessario essere in possesso dello Spid per potervi accedere. Per tutti coloro che dovessero avere difficoltà con la prenotazione digitale, la Regione ha messo a disposizione anche un numero dedicato.

Gli over 80 della Campania possono prenotare già da qualche giorno per assicurarsi la vaccinazione contro il Covid. Il Trentino Alto Adige invece risulta essere più avanti delle altre Regioni italiane e infatti la seconda fase della campagna di vaccinazione è già incominciata.

Fase 2 della campagna vaccinale: il punto sulle Regioni

In generale, le vaccinazioni per gli over 80 è stata ritardata in tutte le Regioni del nostro Paese. Il motivo è legato ai tagli e ai ritardi delle forniture delle dosi di siero prodotte da Pfizer e Moderna. Ricordiamo che nonostante il via libera da parte dell’Ema e dell’Aifa all’impiego del vaccino Astra-Zeneca, questo non potrà essere somministrato alle fasce più anziane di popolazione e di conseguenza non risulterà utile in questa specifica fase di vaccinazione che prevede l’immunizzazione degli over 80.

Vediamo nello specifico il calendario con tutte le date note fino a questo momento per l’inizio di questa Fase 2 della campagna vaccinale.

  • Valle d’Aosta: a partire dall’8 febbraio
  • Piemonte: la data è slittata più volte e attualmente non ce n’è una ufficiale
  • Lombardia: 25-26 marzo.
  • Trentino Alto Adige: seconda fase già iniziata da giorni, attualmente si somministrano anche i richiami
  • Veneto: dal 15 febbraio si partirà con gli over 80 e dal 22 febbraio si inizierà con gli over 75
  • Friuli Venezia Giulia: seconda metà di febbraio
  • Liguria: presumibilmente il 15 febbraio
  • Emilia Romagna: nessuna data ufficiale, il nuovo piano vaccinale sarà presentato venerdì
  • Toscana: nessuna data ufficiale
  • Marche: nessuna data ufficiale
  • Umbria: partenza dopo l’8 febbraio
  • Lazio: prenotazioni al via da oggi, le somministrazioni inizieranno l’8 febbraio
  • Abruzzo: le prenotazioni sono aperte, ma non c’è ancora una data ufficiale per l’inizio della somministrazione
  • Molise: nessuna data ufficiale
  • Campania: le prenotazioni sono già aperte, si parte tra il 10 e il 15 febbraio
  • Basilicata: inizialmente previsto per inizio febbraio, attualmente non è stata definita una data certa
  • Puglia: prossima settimana
  • Calabria: nessuna data ufficiale
  • Sicilia: fine febbraio
  • Sardegna: inizialmente previsto per metà febbraio, è slittato di un mese