Una Vita, l’addio di Lolita alla soap: «Chi l’ha provato lo sa»

Una Vita, l'addio di Lolita alla soap: «Chi l'ha provato lo sa»

Il commovente saluto dell’interprete di Lolita di Una Vita al suo personaggio, ad Acacias e allo staff.

Un altro emozionante addio sopraggiunge da uno dei personaggi più longevi e amati della soap opera Una Vita: Lolita Cabrahigo. Attraverso il suo account ufficiale Instagram, l’attrice Rebeca Alemany, che per quasi sei anni ha prestato il volto dell’ex domestica della famiglia Palacios, ha commosso tutti con l’addio al suo stesso personaggio. All’interno del lungo saluto, la vedova di Antonito Palacios ha svelato dei dettagli interessanti riguardanti non solo il dietro le quinte della soap ma anche il personaggio di Lolita.

L’emozionante addio a Lolita di Una Vita

Il messaggio di addio ad Acacias 38 e alla sua Lolita Cabrahigo è spuntato il giorno prima dall’ultimo ’ciak’ di Una Vita. All’interno del profilo ufficiale IG dell’attrice Rebeca Alemany, si trova un video con un lungo messaggio commovente. ’Quando faccio l’ultima sequenza dopo quasi 6 anni, non so cosa succederà’, dopodiché l’attrice si è lasciata andare a tutta una serie di parole volte a descrivere il viaggio di Lolita in questi quasi sei anni. ’Innocente, coraggiosa, cameriera, spontanea, divertente, conciliante, bruta, forte, combattente, modesta, superstiziosa, perseverante, generosa, aneddotica, innamorata, contradditoria, madre, amica, operaia, testarda, vedova, nuora, audace... partner.’

Proprio quest’ultima parola ’partner’ salta all’occhio e apre vari scenari sulla donna. A quanto pare, dopo essere diventata vedova in seguito alla struggente morte di Antonito, Lolita si innamorerà di nuovo e si fidanzerà. Stando alle anticipazioni spagnole, colui che farà tornare a battere il cuore della Cabrahigo sarà il direttore generale di polizia, Fidel.

Il retroscena sul duro lavoro svolto sul set

Il discorso di addio è proseguito con i saluti allo staff di Una Vita. ’Tutti mi hanno dato una mano e mi hanno aiutato a crescere come attrice e come persona’. L’attrice ha raccontato anche il duro lavoro occorso per mandare avanti la soap opera ambientata ad inizio 900.

Cinque giorni a settimana sul set con levatacce mattutine e orari lunghissimi dietro le riprese che l’interprete di Lolita ha definito ’una catena di montaggio di molta sostanza’. In totale sono stati registrati 1500 capitoli: ’Ci sono molte ore di lavoro, studio, gioco, risate, apprendimento, fatica, attesa, entusiasmo, passione e arte’ ha concluso il suo discorso salutando tutto il cast e il suo personaggio definendoli una famiglia: ’Chi l’ha provato lo sa’. LEGGI ANCHE: Una Vita, anticipazioni spagnole: Genoveva potrebbe avere una figlia (VIDEO)