Autore: Rita Parisi

Un posto al sole

Un posto al sole, anticipazioni 18 gennaio: un ritorno imprevisto

A Radio Golfo 99 tornerà Chiara Petrone e per Michele arriveranno molte preoccupazioni, mentre Filippo cercherà di scappare dai rapitori.

Michele Saviani tornerà al centro delle trame di Un posto al sole, come spiegano le anticipazioni della soap opera partenopea relative all’episodio di lunedì 18 gennaio. Il giornalista ormai lavora stabilmente a Radio Golfo 99 dove cura e presenta programmi legati all’attualità che riscuotono sempre molto successo.

Dopo la recente aggressione subita in compagnia di Silvia che gli è costata un duro periodo di litigi e incomprensioni con la donna, finalmente Michele sembra aver ritrovato una stabilità sentimentale e professionale, ma la sua esistenza sarà destinata ad essere nuovamente destabilizzata da un uragano che si abbatterà proprio sulla Radio. Chiara Petrone, infatti, ritornerà a Radio Golfo 99 e sarà prontissima e determinata a cambiare completamente la linea editoriale mettendo a rischio anche la posizione lavorativa di Michele che non potrà fare a meno di preoccuparsi...

Un posto al sole, trama puntata lunedì 18 gennaio: Filippo tenterà la fuga

Mentre Michele vedrà improvvisamente compromesso il suo futuro in Radio a causa del ritorno imprevisto di Chiara, le anticipazioni di Un posto al sole suggeriscono che Filippo sarà consapevole che i rapitori quando incasseranno il denaro si appresteranno ad uccidere sia lui che Leonardo. Per questo motivo, il figlio di Roberto proverà con ogni mezzo a tentare la fuga, ma proprio le pessime condizioni di Arena rischieranno di mandare all’aria il suo piano di evasione.

Dal canto suo, Roberto, con l’aiuto di Franco e Lara, si accingerà a consegnare i soldi del riscatto approfittando della disponibilità che gli ha offerto la Martinelli che si è proposta di portare i soldi sul luogo prefissato soprattutto per recuperare terreno con lui. Cerruti, infine, sempre più indispettito dall’atteggiamento di Sarti, deciderà di affrontare il compagno con grande determinazione e decisione. Tuttavia, il vigile dovrà constatare che i risultati del suo atteggiamento saranno del tutto opposti a quelli immaginati e sperati.