Un leccese tra i migliori 10 studenti al mondo: l’unico europeo

Un leccese tra i migliori 10 studenti al mondo: l'unico europeo

Mirko Cazzato, 20 anni, è stato scelto fra i 10 finalisti per il Global Student Prize 2021 di Chegg.org

Nella lista dei 10 migliori studenti al mondo figura anche un italiano. Si tratta del 20enne leccese Mirko Cazzato che dai primi 50, quest’anno è finito in top ten.

Mirko è stato scelto fra i 10 finalisti per il Global Student Prize 2021 di Chegg.org, il nuovo premio che mette in palio 100mila dollari da assegnare a uno studente eccezionale, che ha avuto un impatto reale sulla scuola, sulla vita dei compagni e sulla società in generale.

E Mirko la sta avendo da alcuni anni, da quando ha fondato la startup sociale «Mabasta», un progetto condotto da adolescenti che punta ad affrontare il bullismo e il cyberbullismo.

Mirko l’unico studente europeo in top 10

Mirko è stato selezionato tra oltre 3.500 adesioni e candidature provenienti da 94 paesi in tutto il mondo ed è l’unico europeo in top ten.

Enorme entusiasmo da parte del giovane che dopo il diploma ora studia alla WeDo Academy di Lecce. Mirko ha voluto condividere la sua gioia con gli amici di Facebook.

La sua emozione in un post Facebook

"EMOZIONE A MILLE!!! Attendevo con ansia questo giorno è finalmente è arrivato! Sono passato nella TOP 10! Anche se sono ad un soffio dalla possibile vittoria, essere arrivati a questo traguardo per me è già il massimo. Adesso non solo sono riuscito a portare in alto la bandiera italiana ma anche quella EUROPEA essendo l’unico nella Top 10! Per me questo è un grande onore!“ - ha scritto con orgoglio il giovane.

Il progetto «Mabasta» nato nel 2016

E’ il 2016 ed ha 14 anni e frequenta il primo anno di superiori quando Mirko decide di avviare la startup "Mabasta" insieme ad altri studenti della sua classe con l’obiettivo di contrastare il bullismo. E già l’acronimo la dice tutta: "Movimento Anti Bullismo Animato da Studenti Adolescenti”.

Il gruppo ha voluto presentare ai più giovani azioni concrete per combattere la piaga del bullismo. Ha iniziato così a girare diverse scuole in tutta Italia per presentare il suo progetto incontrando migliaia di giovani, alcuni dei quali vittima di bullismo.

A 20 anni Mirko ne ha fatte di esperienze. Ha incontrato Papa Francesco, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La stessa “Mabasta” ha vinto diversi premi nazionali e internazionali, tra cui Best Student Startup 2019 ai South Europe Startup Awards, il concorso internazionale per startup social Open-F@b 2018 di BNP Paribas e il Terra del Sole Award 2019.