Autore: B.A

Violenza

Un 89enne si infila nel letto della sua badante nudo, denunciato

Gli ardori di un nonnetto che ha cercato di avere un rapporto con la sua badante 40enne.

Capitano anche queste cose nel mondo del lavoro domestico e nello specifico nel mondo delle badanti. Una donna di 40 anni, professione badante, in servizio presso un anziano signore, in regime di convivenza, ha sicuramente passato una brutta avventura per quello che il nonnetto ha cercato di fare.

Siamo nelle Marche, precisamente nel comune di Fermo, piccola cittadina di circa 37mila abitanti. Una badante ha subito qualcosa di più di semplici apprezzamenti da parte dell’anziano a cui prestava assistenza. Addirittura il vecchietto ha cercato di avere un rapporto sessuale con la sua badante, più giovane di lui di circa 50 anni. Ecco cosa è accaduto a Fermo, una storia tra l’assurdo ed il curioso che sicuramente non è un caso isolato nel mondo del lavoro domestico.

L’anziano vedovo con i bollenti spiriti, ma la badante ha evitato il peggio

Sicuramente non sarà stato piacevole trovarsi nel proprio letto mentre dormiva, l’anziano a cui prestava assistenza in qualità di badante, completamente nudo e con intenzioni “particolari”. Questo è successo ad una badante di nazionalità romena, una donna di 40 anni che come dicevamo, prestava assistenza a casa di un anziano, in regime di convivenza dal momento che la sua assunzione prevedeva anche la presenza notturna.

Mentre dormiva, la donna si è vista piombare a letto l’anziano, completamente nudo. Il vecchietto ha cercato di avere un rapporto sessuale con la donna, nonostante la differenza di età, con lui che ha 89 anni e la donna di soli 40 anni. Proprio grazie alla giovane età della donna, la stessa è riuscita piuttosto facilmente a divincolarsi, a scivolare fuori dal letto e ad allontanarsi dal nonnino in preda ad un istinto di gioventù.

La fuga, la denuncia e la chiusura del rapporto di lavoro

L’anziano, vedovo da diversi anni, più volte aveva fatto battute, proposte e aveva avuto atteggiamenti particolari nei confronti della sua badante. Situazioni che parevano piuttosto uno scherzo agli occhi della badante che probabilmente mai avrebbe immaginato che un uomo ormai prossimo alla novantina, si spingesse a tanto. Questo ciò che la badante proveniente dalla Romania ha raccontato ai Carabinieri presso cui si è recata dopo la fuga.

Infatti la donna, dopo essere riuscita a sfuggire alle malsane intenzioni del nonnetto, è andata dai carabinieri a sporgere denuncia. Il vecchietto è stato denunciato per tentata violenza sessuale, anche se data la veneranda età, non finirà certo in carcere. Il fatto che fosse entrato nudo nel letto della donna lo mette di fronte a prove inconfutabili circa le sue intenzioni. La donna nel frattempo ha immediatamente abbandonato la casa dove lavorava e viveva, interrompendo immediatamente il rapporto di lavoro che aveva in essere con il vecchietto dai bollenti spiriti come gran parte della stampa locale ha ribattezzato il quasi novantenne responsabile dell’accaduto.