Trema la Puglia: forte scossa di terremoto avvertita in tutta la Regione

Trema la Puglia: forte scossa di terremoto avvertita in tutta la Regione

Scossa di terremoto in Puglia.

La Puglia torna a tremare. Stavolta non è la vicina terra dei Balcani la vittima dell’epicentro del sisma, bensì la Puglia stessa. L’epicentro, secondo le prime rilevazioni della Us Geological survey, sarebbe a 63 chilometri da Vieste, nel mare Adriatico. è stato a circa 60 km da Vieste, piccolo paese della provincia di Foggia. Il sisma è stato avvertito anche in Campania, Abruzzo, Molise, Basilicata (soprattutto orientale) e in Croazia. Tante le segnalazioni nelle province di Bari e di Foggia, ma la scossa è stata avvertita anche nelle province di Brindisi e Taranto.

Puglia: terremoto di magnitudo 5.8

Il terremoto è stato rilevato con una magnitudo superiore a 5 nel Mar Adriatico. Secondo la prima stima provvisoria dell’Ingv, la scossa è stata registrata alle 14.47 con magnitudo tra 5.3 e 5.8. Al momento non si hanno notizie su eventuali danni a cose, ma sembra essere escluso il rischio di feriti visto che, come riportato dalla nota agenzia Adnkronos, non sono arrivate richieste di soccorso ai vigili del fuoco, ma solo richieste di informazioni.

La speranza è che questa scossa sia la prima e l’ultima e non ne seguano altre di assestamento, perchè, anche se fortunatamente non ci sono stati danni particolari, la paura è stata tanta.