Autore: Alessandro Leonardi

Serie tv e Fiction - Anticipazioni - Cast - Streaming - Netflix

The Witcher, dove è stata girata la serie TV? Ecco alcune curiosità sulle location più belle

The Witcher 2 è ancora in fase di produzione, ma conosciamo meglio le location più belle che hanno caratterizzato la prima stagione della serie.

Attendiamo con ansia l’uscita del nuovo capitolo di The Witcher, la serie che ha visto Henry Cavill protagonista nelle storie fantasy di Andrzej Sapkowski. Il soggetto di Geralt di Rivia ha incantato milioni di film e non ci riferiamo soltanto al gioco sviluppato da CD Projekt RED, ma soprattutto alla serie prodotta da Netflix che dal momento della sua uscita ha totalizzato una quantitativo mostruoso di visualizzazioni. In sostanza, le storie di Geralt sono tra le più apprezzate dai serial-maniaci più incalliti.

The Witcher: le location della serie

Mentre aspettiamo di saperne di più in merito alle nuove puntate della serie e di qualche anticipazione riguardo la seconda stagione, molti sono rimasti affascinati dalle location in cui la serie TV è ambientata.

Lo showrunner Lauren S. Hissrich, insieme alla troupe, hanno ambientato la loro serie in alcune zone dell’Europa, tra centro e nord del continente, mentre altre verso sud, non dimenticando le più presenti: Polonia, Ungheria, Spagna e Austria. Altre location sono state davvero caratteristiche per la serie, riuscendo a costruire una scenografia unica e perfettamente in linea con il soggetto di narrazione.

La maggior parte della serie di The Witcher sono state ambientate a Blavikenm nei Mafilm Studios di Budapest in Ungheria; La sala del palazzo di Cintra si trova, invece, agli Origo Studios sempre di Budapest. Aretuza, l’accademia delle maghe in cui trascorre la maggior parte del suo tempo Yennefer, si trova alla Rogue di Santo Domingo, ovvero l’isola di Palma alle Canarie, in Spagna.

L’esterno del castello abbandonato di Wyzima, fortezza del regno di Temeria, è stato girato al castello di Kreuzenstein, a Leobendorf, in Austria

E dove si svolgeranno le riprese della seconda stagione? Secondo le fonti ufficiali la maggior parte di esse si stanno svolgendo al nord dell’Inghilterra, precisamente a Lake District, nella contea di Durham; altre riprese verranno fatte nella zona collinare dello Yorkshire Dales.

Sinossi The Witcher 2

Nel frattempo che rimaniamo in attesa di altre novità riguardo alla seconda stagione, ecco la sinossi ufficiale su cui si baserà la trama:

«Convinto che Yennefer sia morta nella battaglia di Sodden, Geralt di Rivia porta la principessa Cirilla nel luogo più sicuro che conosce, ovvero la sua casa d’infanzia di Kaer Morhen. Nel mentre i vari re, gli elfi, gli umani e i demoni del continente lottano per la supremazia fuori dalle sue mura, e Geralt dovrà proteggere la ragazza da qualcosa di molto più pericoloso, ossia il potere misterioso che nasconde al suo interno.»