Tenta di dare fuoco alla moglie dopo una lite, arrestato

Tenta di dare fuoco alla moglie dopo una lite, arrestato

La donna è riuscita a salvarsi grazie alla prontezza nel togliere i vestiti infiammati

Un uomo è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di aver dato fuoco alla moglie, stando alle prime ricostruzioni in conseguenza di una lite tra i due. Il fatto si è verificato in Brianza, per l’esattezza a Limbiate in provincia di Monza.

Decisiva la prontezza della donna

A evitare il peggio sarebbe stata la solerzia nella donna che con grande destrezza si è sfilata i vestiti nel momento in cui questi hanno iniziato a sprigionare le fiamme. Questa prontezza ha permesso alla vittima dell’aggressione di salvarsi.

Dopo la lite l’acquisto di una tanica di benzina

Le ricostruzioni emerse a livello mediatico riportano che, in conseguenza di un diverbio tra i due, l’uomo sarebbe uscito per acquistare una tanica di benzina. Una volta rincasato questi l’avrebbe rovesciata addosso alla donna, provando a darle fuoco con un accendino prima di fuggire. Nel frattempo il figlio avrebbe dato l’allarme che ha consentito a Carabinieri e Vigili del Fuoco di arrivare sul posto.

Ferite lievi per la donna

L’azione di questi ultimi è stata necessaria per domare le fiamme che, nel frattempo, avevano investito il bagno dell’appartamento. La buona notizia è che la donna alla fine se l’è cavata con ferite lievi e superficiali, evitando conseguenze che sarebbero potute essere più gravi. Non molto tempo dopo il marito, acusato di maltrattamenti, è stato rintracciato dai militarmi dell’Arma dei Carabinieri e arrestato.

Tragedia, per fortuna, evitata

Le dinamiche descritte rispetto all’accaduto fanno sì che la vicenda possa essere considerata come una tragedia sfiorata e caratterizzata da uno sviluppo che spesso ha contraddistinto eventi tragici nel contesto familiare. Liti che, in qualche caso, si trasformano in qualcosa di molto più grave e che, troppo spesso e anche nel recente passato, diventano fatti di cronaca che generano tristezza, necessità di riflessione e di attenzione.