Tassazione rendite finanziare al 26%, Bot esclusi

Nel corso della sua conferenza stampa, Matteo Renzi ha parlato della tanto discussa tassazione sulle rendite finanziarie.

L’aliquota passerà dal 20% al 26% ma, ha sottolineato il presidente, il rincaro esclude i titoli di Stato:

«La tassazione sulle rendite finanziarie va in linea con gli altri Paesi europei, e con questo si abbassa il costo del lavoro»

La misura servirà infatti a finanziari la diminuzione del 10% dell’IRAP sulle imprese.