Tali e quali: Carlo Conti torna sabato 8 gennaio con lo spin off del suo popolare programma

Tali e quali: Carlo Conti torna sabato 8 gennaio con lo spin off del suo popolare programma

Per quattro serate andrà in onda una versione di Tale e quale riservata alla gente comune

Carlo Conti torna su Rai 1 da sabato 8 gennaio con Tali e quali, lo spin off del popolare Tale e quale show, la cui undicesima edizione si è conclusa lo scorso mese di novembre con la vittoria dei Gemelli di Guidonia, che si sono poi anche aggiudicati la decima edizione del torneo dei migliori delle ultime due edizioni.

L’appuntamento è in prima serata, per quattro settimane quando, il conduttore toscano, sfiderà nella gara degli ascolti Maria De Filippi, che su Canale 5 proporrà la venticinquesima edizione di C’è posta per te.

Tali e quali: in gara 42 concorrenti

Il nuovo programma di Carlo Conti, è riservato alla gente comune con la medesima formula della più famosa versione per VIP.

Quarantadue artisti “non professionisti”, scelti tra i tanti che hanno inviato alla redazione del programma, dei loro video mentre imitavano un cantante famoso, saranno i protagonisti della gara canora.

Si tratta di persone sconosciute ma, assicura il conduttore, “dei veri fuoriclasse”. Tra le imitazioni più gettonate quelle di Vasco Rossi, Ligabue, Gianna Nannini e Renato Zero.

Il cast di Tali e quali

I concorrenti di questa seconda edizione di Tali e quali, la prima andò in onda nel 2019 in un’unica puntata, saranno giudicati dalla stessa giuria dell’ultima edizione di Tale e quale show: Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Cristiano Malgioglio. Il quarto giurato cambierà ogni puntata, nella prima sarà Biagio Izzo. Ospiti i vincitori dell’ultima edizione di Tale e quale show, i Gemelli di Guidonia.

Il programma andrà in onda dagli studi Fabrizio Frizzi di Roma e i concorrenti saranno seguiti dagli insegnanti di canto e dalle costumiste del programma. Per quanto riguarda i travestimenti, non ci sarà il tempo di realizzare un calco del viso, per cui si opterà per un trucco più pittorico con parrucche e qualche protesi facilmente adattabile.

Rai