Autore: Antonio 2

Coronavirus

12
Mar 2020

Salento, 12 marzo: due nuovi contagi di Covid-19, c’è un nuovo paese

Due nuovi contagi di Coronavirus nelle ultime ore nel Salento.

Ieri il Presidente della Regione, Michele Emiliano aveva confermato, con il solito aggiornamento alle ore 19.00, che erano stati effettuati 140 test in tutta la regione per l’infezione da Covid-19 Coronavirus. Di questi: 115 sono risultati negativi e 25 positivi. Sono 4 i nuovi casi in Provincia di Bari, 2 in Provincia Bat, 9 in provincia di Brindisi e Foggia, 1 in provincia di Taranto. Con questo aggiornamento salgono a 90 i casi positivi registrati in Puglia per l’infezione da Covid-19 Coronavirus.

Ieri dunque, nessun nuovo contagiato a Lecce e provincia, ma oggi già si contano già due nuovi contagi, purtroppo. In poche ore, tra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio, si sono verificati infatti due nuovi casi di Coronavirus nella provincia di Lecce, per il conteggio totale bisognerà aspettare il comunicato quotidiano di Emiliano.

Coronavirus: due nuovi casi nel Salento

Come riportato dal corrieresalentino, uno dei due casi si è verificato nel capoluogo barocco. Dopo il titolare di una nota pizzeria, è stato il turno di un avvocato civilista, molto conosciuto e stimato, residente in pieno centro cittadino. Aveva febbre e problemi respiratori. Il secondo caso è quello di un infermiere di Nardò di 40 anni, paese nel quale non si erano mai verificati casi finora. E’ il primo caso di Nardò. L’infermiere, in servizio all’ospedale “San Giuseppe” di Copertino, in quarantena dal 5 Marzo scorso e che sta rispettando le indicazioni previste dal protocollo.