Roma, il presidente della lega di Serie A rincorre un ladro e lo arrestare

Dopo il furto della borsa subito dalla moglie, ha rincorso il presunto autore per le vie della Capital

È un gesto di grande coraggio quello di cui si è reso protagonista Paolo Del Pino. Il presidente della Lega di Serie A, nel corso della serata tra venerdì e sabato, ha rincorso un ladro e lo ha fatto arrestare.

Delpino era in un ristorante di Roma con la moglie

Il dirigente calcistico stava cenando in un ristorante con la moglie. Ad un certo punto la coppia si sarebbe accorta del fatto che non ci fosse più traccia della borsa della donna. Con l’aiuto di uno dei lavoratori dell’attività di ristorazione, Del Pino sarebbe riuscito ad individuare il possibile responsabile del furto.

Il ladro si è dato alla fuga

Nel momento in cui, quest’ultimo, avrebbe capito di essere sospettato sarebbe partito un tentativo di fuga tra le vie del centro. Un’azione, tra l’altro, effettuata con la necessità di destreggiarsi tra strade caratterizzate da molti spazi con sedie e tavoli delle attività della zona

Fermato nella zona di Villa Medici

L’inseguimento, operato da Paolo Del Pino e dal membro dello staff del ristorante, ha fatto sì che il tentativo di fuga del sospettato si sia interrotto all’altezza di Villa Medici. Il presunto ladro è stato perciò fermato dalle forze dell’ordine.

Il presunto ladro era passato vicino a dove erano seduti i due

Il Corriere della Sera, nella sua edizione on line, ha offerto anche dettagli aggiuntivi sulla vicenda, anche grazie ai virgolettati del protagonista della vicenda.

Il presidente della Lega di Serie A ha raccontato che un cameriere gli avrebbe indicato un tipo «alto, fisicamente ben messo» che prima di aver scoperto la sparizione della borsa, era passato vicino al posto in cui due erano seduti.

A quel punto è partito un colloquio in cui il presunto autore del furto ha negato di aver commesso il fatto. Sentendosi, però, forse braccato, quest’ultimo ha lasciato repentinamente il ristorante con due presunti complici che lo aspettavano all’esterno.

Ladro inseguito da Del Pino, anche grazie alla sua buona preparazione fisica

Del Pino, che ha detto di essere allenato, ha fatto valere la sua resistenza nella corsa, provando a intercettare la fuga dell’uomo. Un obiettivo centrato anche grazie all’intervento delle forze dell’ordine, sebbene i presunti complici abbiano fatto perdere le tracce. Nessuna traccia, come riporta il Corriere, del «bottino» e dunque della borsa.

Paolo Del Pino, figura di primissimo piano del calcio italiano

Paolo Del Pino, imprenditore e manager, è dall’8 gennaio 2020 il presidente della Lega di Serie A. All’inizio è stato da subito chiamato ad affrontare una situazione difficile come quella venutasi a creare per effetto del Covid, con tutte le conseguenze per i club.

59 anni compiuti lo scorso 26 giugno, è stato eletto anche vice presidente vicario della Federazione Italiana Giuoco Calcio e membro del Comitato di presidenza.