Regina Elisabetta, il suo discorso di Natale è in ritardo: salta tutto?

Regina Elisabetta, il suo discorso di Natale è in ritardo: salta tutto?

La regina Elisabetta non registra il consueto messaggio di auguri per il Natale alla Nazione: ecco cosa sta succedendo

Proprio in questi giorni la regina Elisabetta avrebbe dovuto registrare il suo consueto messaggio di auguri alla Nazione davanti alle telecamere in una sala di Windsor vicino ad uno dei suoi tanti alberi natalizi, ma c’è un ritardo. Cosa sta succedendo? Il discorso pre-registrato va in onda nel pomeriggio del 25 dicembre ma il mancato accordo tra Londra e Bruxelles ha costretto la regina a rimandare la registrazione alla prossima settimana, proprio pochi giorni prima del Natale.

Gli esiti dei negoziati

Elisabetta si è ritrovata costretta ad aspettare gli esiti dei negoziati con l’Unione europea per il suo tradizionale discorso di Natale. Le trattative dell’Unione Europea sono ancora incerte e potrebbero slittare oltre la scadenza fissata al 31 dicembre. Il premier Boris Johnson e la presidente della Commissione Ue Ursula von del Leyen non hanno ancora raggiunto un accordo. 

Una fonte vicina alla regina, al tabloid The Sun, ha dichiarato:

«Normalmente registra il video all’inizio di dicembre, sicuramente entro la metà del mese, ma questa volta è più tardi del solito. Si dice che potrebbe farlo mercoledì o giovedì. Il paese potrebbe essere in un posto molto diverso a seconda che ci sia o meno un accordo con l’Unione europea».

Si è in attesa di sapere se dal prossimo anno il Regno Unito alzerà un muro di dazi e dogane, per questo motivo la registrazione del messaggio della regina Elisabetta è in ritardo. L’Independent sottolinea che il discorso verterà sull’impatto della pandemia Covid-19 e sui difficili mesi vissuti dalla popolazione intera.

La regina Elisabetta II ogni anno registra il suo messaggio prima di lasciare Buckingham Palace e di unirsi agli altri membri della Famiglia Reale. Non si sa ancora come la sovrana festeggerà il Natale, nel frattempo tanti anziani nel Regno Unito si stanno sottoponendo al vaccino per poter trascorrere i giorni di Natale insieme ai propri figli e nipoti.

In questo anno, la regina Elisabetta si è rivolta alla Nazione tre volte per commentare la pandemia che stiamo ancora vivendo e in occasione del 75esimo anniversario della fine della seconda guerra mondiale.