Quando finirà il caldo di questi giorni? Cosa aspettarsi

Le temperature alte contraddistinguono diverse regioni

Quando finirà il caldo di questi giorni? Se lo chiedono in tanti tra coloro che, al momento, non stanno apprezzando una situazione generale che, soprattutto al Sud, parla di temperature particolarmente alte.

Caldo africano, il benvenuto di agosto

È appena iniziato agosto, è estate ed è anche normale il quadro climatico faccia sentire l’innalzamento della colonnina di mercurio, ma l’ondata di calore che sta interessando persino le ore notturne è il segno che la bella stagione, negli ultimi giorni, sta facendo la voce grossa.

Quando finirà l’ondata di caldo?

Soprattutto al Sud, dove per la prossima settimana non dovrebbero registrarsi grandi inversioni di tendenza, pur essendoci la possibilità di qualche oscillazione. Diversa si annuncia, invece, la situazione al Nord dove non dovrebbero verificarsi gli stessi effetti da caldo africano presenti nel Mezzogiorno.

La buona notizia è che nella prossima settimana si potrebbe rilevare una timida frenata delle alte temperature. Nulla di così importante da rovesciare la prospettiva di caldo e serenità prevalente, ma per un paio di giorni potrebbe rappresentare un’auspicata dimensione in cui la sensazione di calore potrà farsi più sopportabile .

Meteo, previsioni sul caldo stanno avendo riscontro ad agosto

Era noto che il weekend a cavallo tra la fine di luglio e l’inizio d’agosto fosse candidato ad essere, dal punto di vista meteorologico, la più importante ondata di caldo prevista per l’estate del 2021. Una stagione che, nelle previsioni della vigilia, si annunciava come destinata ad essere caratterizzata da periodi con temperatura particolarmente alte, ma non fino ad arrivare i picchi da record avuti in altre annate.

E il primo giorno di agosto non ha fatto eccezione, considerato che molte città hanno avuto il marchio da «bollino rosso» in previsione di quelle che sarebbero state le alte temperature.

Quando finirà il caldo di questi giorni ?

Le regioni che, in questa fase, sono interessate dell’aria più calda potrebbero iniziare ad avere un po’ più di fresco (si fa per dire) a partire dalla giornata di lunedì. Nulla di sconvolgente, ma il percorso dovrebbe portare verso temperature (sempre calde) che gli esperti considerano più in linea con le medie del periodo.

La segnalazione riguarda regioni che, in queste ore, stanno pagando maggiormente la particolare ondata di calore che le sta interessando. Il riferimento va soprattutto a regioni come la Calabria, la Basilicata e la Puglia. Da metà settimana si potrebbe tornare a salire.

Tuttavia, ad oggi gli scenari per le regioni meridionali è che si vada ancora verso una settimana di temperature piuttosto calde, con picchi che resteranno significativi soprattutto in Sicilia. Per attendere un calo più tangibile potrebbe essere necessario attendere (la fine della prossima settimana?). Si attendono adesso gli sviluppi della situazione per questa prima decade di agosto.