Autore: Antonio 2

Coronavirus

Puglia, positivo al Coronavirus va al lavoro: ore di ansia per i clienti, la Asl pensa di chiudere il locale

Un fatto abbastanza singolare avvenuto in Puglia.

Finisce nei guai un 21enne che pur di non perdere il lavoro si è recato sul posto di lavoro consapevole di essere positivo al Coronavirus. Una storia che ha dell’incredibile e che, secondo quanto riporta leccesette, ha creato tante polemiche e potrebbe ancora avere degli strascichi importanti per l’attivitá commerciale.

Infatti, il fatto è accaduto a Bari e proprio la Asl del capoluogo pugliese ha già effettuato i tamponi ai colleghi del ragazzo e al datore di lavoro e potrebbe disporre la temporanea chiusura del locale. Il datore di lavoro e i suoi colleghi sarebbero stati ignari della positività del ragazzo.

Coronavirus, dati in Puglia sempre piú confortanti

Negli ultimi giorni i casi di Covid in Puglia sono letteralmente crollati. Il bollettino epidemiologico di ieri, 2 giugno, parla di 1 solo caso davanti a 1.810 test effettuati. Il caso è registrato nella Provincia di Bari. Sono stati registrati 2 decessi in provincia di Brindisi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 121.500 test nella regione Puglia. Sono 2.939 i pazienti guariti. 1.051 sono i casi attualmente positivi.