Autore: Antonio 2

Coronavirus

25
Apr 2020

Puglia, Emiliano vuole i turisti: «sì al turismo, ma con una soluzione»

Fanno discutere ancora le parole di Michele Emiliano.

Michele Emiliano, governatore della regione Puglia, torna a parlare del turismo estivo nella sua regione. La scorsa settimana, le dichiarazioni rilasciate al «Fatto quotidiano» (leggi qui), in cui affermava di non avere intenzione di chiudere i confini della Puglia per l’estate, avevano provocato un’ondata di polemiche (tantissime le critiche, ma anche qualcuno che concordava con le sue parole). Stavolta Michele Emiliano parla a Radio Rai 1, confermando le intenzioni di voler puntare ancora sul turismo.

Le parole di Emiliano sul turismo in Puglia

Emiliano ha affermato: «stiamo valutando misure molto rigide. Tra queste, ad esempio, stiamo lavorando per creare la possibilità di effettuare tamponi all’ingresso delle strutture turistiche, per chi volesse passare le vacanze da noi in Puglia. Vogliamo garantire la sicurezza di tutti ed evitare che la stagione estiva vada persa, con circa un miliardo di fatturato per le aziende pugliesi. Non si può demolire il lavoro straordinario che in Puglia è stato fatto negli ultimi 15 anni. » Dunque, un obiettivo molto ambizioso quello della regione Puglia che potrebbe essere la soluzione: fornire tanti tamponi per i turisti, in modo tale da avere un turismo in sicurezza per tutti.

Emiliano, dunque, conferma l’idea di voler puntare sul turismo anche per la prossima estate, nonostante l’emergenza epidemiologica dovuta al Coronavirus e conclude: «Siamo una delle mete più ambite al mondo e vogliamo rimanere tali chiaramente rispettando delle regole, anche severe.»