Prime Day 2021, Amazon e non solo: quando inizia e come funziona

Torna l’appuntamento con la giornata che Amazon dedica alle offerte speciali per i suoi clienti Prime

Torna l’appuntamento con l’Amazon Prime Day. Per il 2021 le date fissate sono quelle del 21 e del 22 giugno. Una scadenza ben chiara a quanti hanno acquisito familiarità con il colosso dell’e-commerce, entrato prepotentemente nella quotidianità di milioni di persone nel mondo per i suoi servizi sempre più efficienti per le esigenze di ciascuno.

Ma sarà un’opportunità anche per quanti vorranno sfruttare il Prime Day per sfruttare l’eccezionalità dell’evento che spesso si traduce in prezzi particolarmente vantaggiosi su articoli di ogni genere.

Prime Day: data e chi può partecipare

L’inizio ufficiale del Prime Day, fissato come detto per il 21 giugno, è stato anticipato da qualche offerte speciale proposta a partire da venerdì 18. Una sorta di antipasto rispetto a quella che sarà un’offerta maggiore per i giorni di inizio ufficiale dell’evento.

Per poter sfruttare i vantaggi del Prime Day è necessario essere clienti «Prime». Per far ciò è necessario sottoscrivere un abbonamento ad hoc che è gratuito per il primo mese e può comunque essere disattivato in ogni momento. Costa, eventualmente, 3,99 euro al mese o 36 euro annui. I vantaggi riguardano i costi di spedizione, i tempi e la possibilità di accedere ad offerte speciali. Come quelle del Prime Day per l’appunto.

Amazon Prime Day, conviene?

Il Prime Day diventa un’occasione significativa per quasi tutti i settori merceologici. Amazon propone una vasta gamma di articoli che afferiscono ai più disparati ambiti: da quelli tecnologici ai prodotti per la casa, senza dimenticare gli elettrodomestici e l’abbigliamento.

L’appuntamento costituisce una possibilità rilevante per quanti abbiano già in mente di dover fare degli acquisti preventivati e che tra le miriadi di offerte proposte potrebbero trovare ciò che hanno progettato di acquistare a condizioni vantaggiose.

Allo stesso modo offerte che, in qualche caso, si tramutano in un’opportunità da non farsi sfuggire, costituiscono una circostanza ideale per effettuare un acquisto che magari non era previsto, ma la cui utilità può essere oggettiva. È ad esempio il caso di chi sa che, magari tra qualche tempo, dovrà fare un regalo e potrà anticipare i tempi beneficiando della contingenza.

Il Prime Day oltre Amazon

Il Prime Day è un appuntamento che nasce per iniziativa di Amazon. Sul sito dell’azienda si troveranno così tante offerte relative a prodotti con il marchio proprio, ma anche altri brand si accoderanno all’opportunità di vendere sullo store proponendo politiche di prezzo vantaggiose per i consumatori. Ma negli ultimi anni diversi store on line o anche catene di "negozi fisici" hanno attuato delle speciali campagne di sconto per il Prime Day.

Prime Day: come scegliere bene

L’ideale per sfruttare al massimo l’opportunità rappresentata dal Prime Day è avere ben chiaro quello che è stato il prezzo di un prodotto negli ultimi tre mesi.

Questo farà si che si abbia contezza del reale valore dello sconto che si andrà ad avere, tenuto conto che può capitare che già nelle settimane precedenti potevano esserci state altre promozioni e il prezzo iniziale indicato nel Prime Day senza sconto potrebbe partire da valore originario di qualche tempo prima.

Online non mancano strumenti, blog e siti specializzati che si occupano di offrire agli utenti il quadro delle migliori offerte reali. E in molti casi si possono davvero fare ottimi affari.