Previsioni meteo weekend 23-34 ottobre: ecco dove può arrivare il maltempo

Sarà un weekend in cui alcune zone potrebbero subire gli effetti di un ciclone che porterà maltempo

Non sarà un weekend totalmente sereno quello che attende alcune regioni d’Italia nelle date del 23 e del 24 ottobre. Lo si evince da quelle che sono le previsioni meteo che anticipano scenari in cui perturbazioni, pioggia e disagi dovrebbero non mancare, quantomeno relativamente a precise aree.

Previsioni weekend: meglio informarsi sul meteo qualora si abbiano dei progetti in programma

Resta perciò importante informarsi di quelli che potrebbero essere gli scenari con cui andarsi a confrontare dal punto di vista meteo, prima di andare ad organizzare qualche tipo di attività ludica per il fine settimana.

Una prospettiva che potrebbe aver affascinato molti, tenuto conto che si è ancora nel mese di ottobre e sono tante le regioni dove ci sono temperature che si prestano ancora a esperienze da poter fare all’aperto.

Previsioni meteo fine settimana: sabato ancora effetti di una perturbazione sul centro

Gli strascichi di una vecchia perturbazione dovrebbero, in particolare, farsi sentire in qualche parte dell’Italia centrale, ma nel complesso l’Italia dovrebbe essere interessata da una situazione di tranquillità.

La serenità, però, non è destinata ad essere ovunque, tenuto conto che già nella giornata di sabato si attende "un vortice in formazione - si legge sul sito specializzato 3B Meteo - sul comparto afro-mediterraneo, responsabile di un deciso aumento dell’instabilità domenica all’estremo Sud".

Sarà lui il responsabile di una certa instabilità per il fine settimana che non coinvolgerà le regioni settentrionali.

Previsioni meteo: dove arriverà il ciclone mediterraneo

Arriverà così un peggioramento destinato a portare qualche temporale sulla Sardegna meridionale e sulla Sicilia occidentale già dalla serata di sabato.

La giornata di domenica finirà per avere un quadro ancora più segnato dalla diversità di scenari. Si avrà, infatti, stabilità su gran parte del Paese, ma non nelle regioni che saranno interessate dall’azione del vortice.

Domenica notte potrebbe esserci un brusco peggioramento

La Sardegna meridionale, parte della Calabria e la Sicilia sono le regioni candidate a patire il rinforzo dei venti e le piogge. La situazione peggiore dovrebbe, però, concretizzarsi tra domenica sera e notte, quando potrebbero arrivare forti piogge, temporali sulla Sicilia orientale e sulla zona jonica della Calabria.

"Il ciclone - scrive IlMeteo.it - potrebbe infatti trasformarsi in un severo MEDICANE (uragano mediterraneo), provocando un’intensa fase di maltempo con elevato rischio alluvionale".

Si tratta di previsioni da cui, come si può notare, anche gli esperti usano il condizionale, pur anticipando la prospettiva che in base alle previsioni che si possono fare il fine settimana potrà essere contrassegnato da fenomeni anche importanti nelle regioni segnalate.