Previsioni meteo prossimi giorni, maltempo in arrivo: ecco dove

Previsioni meteo prossimi giorni, maltempo in arrivo: ecco dove

Le previsioni meteo indicano un peggioramento in arrivo, ma solo in alcune zone della penisola. Aria fredda dalla Scandinavia.

Ormai l’Italia è piombata nella stagione autunnale, anche dal punto di vista delle temperature. Per domani, mercoledì 13 ottobre, sono attesi aria fredda e maltempo sull’Italia.

Ma non solo: infatti, le previsioni meteo aggiornate ci indicano che il tempo sarà in fase di peggioramento anche nei prossimi giorni.

Inoltre, gli esperti hanno rilevato che il rapido aumento dell’alta pressione delle Azzorre verso l’Islanda comporterà la discesa di masse d’aria molto fredde dai paesi della Scandinavia.

Insomma, occorrerà coprirsi di più per uscire, se non a partire dalla giornata di oggi, sicuramente da domani mercoledì 13 ottobre. Vediamo allora un po’ più nel dettaglio quelle che sono le previsioni meteo per i prossimi giorni, con uno sguardo a ciò che accadrà nel fine settimana.

Previsioni meteo prossimi giorni: tempo in peggioramento a partire dall’area dell’Adriatico

Oggi il tempo permarrà piuttosto stabile, in quanto in tutta la penisola non sono previste perturbazioni con piogge di rilievo. Ma dopo un martedì tranquillo, da domani - come accennato - è attesa aria gradualmente più fredda sulla penisola.

Le prime aree interessate dal peggioramento sono quelle della Romagna, e di seguito Abruzzo e Marche. Per la sera di domani le previsioni meteo ci informano di un assai probabile peggioramento anche su buona parte del meridione.

Tuttavia, soltanto da dopodomani, avremo una decisa evoluzione del tempo verso temperature tipiche dell’autunno: infatti, venti forti di Bora e Grecale soffieranno a quasi 100 km/h sul medio e basso Adriatico, sul Mar Ionio e sul Tirreno.

Temporali e rovesci di forte intensità colpiranno le regioni adriatiche, ma anche al Sud: nelle isole sono previsti anche nubifragi.

Previsioni meteo prossimi giorni: dove sarà bel tempo?

Nelle altre zone della penisola, l’innalzamento dell’alta pressione assicurerà bel tempo con sole e cielo limpido. Ma anche nel meridione è atteso un sostanziale miglioramento con l’avvicinarsi del fine settimana: infatti le nuvole lasceranno il Sud già dalla giornata di venerdì.

Ma vero è che le masse di aria fredda saranno responsabili di un sicuro calo delle temperature, specialmente nei valori notturni di alcune grandi città come Torino, Roma e Milano.

Per ricapitolare, le previsioni meteo per il resto della settimana sono articolate come di seguito indicato.

Nella giornata di martedì 12, al nord il tempo sarà caratterizzato dalla presenza di nuvole al Nordest, ma con scarse piogge. Nel centro Italia avremo cielo coperto sulle zone del Mar Adriatico, mentre vi sarà cielo terso altrove. Nel meridione, il tempo permarrà nuvoloso ma con poche precipitazioni.

Nella giornata di domani, mercoledì 13, è atteso un peggioramento al nord, in particolare nelle coste romagnole, con probabili rovesci. Nelle regioni centrali, nuvole persistenti sulle regioni adriatiche e poi sulla Sardegna meridionale.

Anche sul basso Lazio possibile presenza di addensamenti. Nel meridione piogge in Puglia, e deciso peggioramento del tempo su Sicilia e Calabria.

Dopodomani, giovedì 14, al nord avremo sole e bel tempo in generale, e così è previsto anche per il centro Italia. Nel meridione, invece, le previsioni meteo aggiornate ci informano delle ultime piogge attese su Sicilia e Calabria, con conseguente miglioramento.

Come accennato, il venerdì rinforzo ed espansione dell’alta pressione delle Azzorre garantirà un fine settimana di sole.